Macroregione autonoma del Sud, il nuovo PSI parte da Ariano per la raccolta firme

Macroregione autonoma del Sud, il nuovo PSI parte da Ariano per la raccolta firme

20 febbraio 2019

Una raccolta firme per ottenere un referendum consultivo finalizzato all’istituzione della Macroregione del Sud.

L’iniziativa sarà presentata ai cittadini di Ariano Irpino nei prossimi giorni attraverso degli incontri monotematici organizzati nelle varie contrade della Città.

L’obiettivo dichiarato dell’iniziativa sarà quello di ottenere, tramite l’applicazione degli articoli 116 e 117 della Costituzione, l’istituzione di una Macroregione del Sud che unisca Campania, Calabria, Molise, Basilicata, Puglia, Sicilia e Abruzzo e a cui sia conferita una quota di autonomia politica e legislativa sul modello di quella chiesta a suo tempo dalle Regioni di Lombardia e Veneto. Un progetto che, tra gli altri, ha riscosso il plauso del vicepremier Matteo Salvini.

Tra i promotori, insieme al responsabile Provinciale del Nuovo Partito Socialista Italiano, Dott. Antonio Volpe, e alla Consigliera Comunale, Sara Pannese, anche il Consigliere Federico Puorro e il Dott. Pasqualino Santoro, delegato provinciale zona Ufita della LEGA per Salvini

È arrivato il momento che anche i cittadini di Ariano Irpino prendano in mano il proprio destino e per fare ciò, occorre la massima divulgazione dell’iniziativa e per questo due Consiglieri Comunali Pannese e Puorro, insieme ai responsabili provinciali del NPSI  e della LEGA, hanno accettato la sfida dell’autonomia e di far conoscere quali sono i vantaggi della istituzione della Macroregione anche per la nostra Comunità.

Da oggi parte la nostra battaglia per non essere più sudditi.