Lupi, ripresa nel ritiro di Olbia. Avellino-Latina: confermato il posticipo

Lupi, ripresa nel ritiro di Olbia. Avellino-Latina: confermato il posticipo

17 dicembre 2018

di Claudio De Vito – Clima pesante nel ritiro di Olbia dove l’Avellino è già impegnato per preparare contro il Budoni l’ennesimo riscatto della stagione. Mercoledì alle 14.30 a San Teodoro andrà in scena il recupero della sedicesima giornata che la formazione di Giovanni Bucaro non potrà permettersi di sbagliare.

Si è aggregato il difensore Matteo Dionisi apportando esperienza e affidabilità collaudate nella categoria ad un reparto davvero troppo fragile. Con ventiquattro reti al passivo, l’Avellino ha la peggior difesa delle big in lotta per le prime posizioni. Insomma serve una netta inversione di tendenza da allestire nel ritiro sardo, mentre ad Avellino la contestazione avanza per un progetto tecnico-societario deludente fino a questo momento.

Rialzarsi è l’imperativo categorico e Bucaro dovrà farlo con ben tre squalificati, prezzo pagato per il nervosismo del momento. Salteranno in Budoni capitan Morero, il baby portiere Pizzella (espulso per aver spintonato un raccattapalle della Torres nel caos finale) e Alessio Tribuzzi caduto nella trappola dell’avversario Lauria. Dunque formazione tutta da rifare per il tecnico biancoverde alle prese con un vero e proprio turnover obbligato. L’allenamento di domani sarà maggiormente indicativo e non è da escludere l’esordio immediato del neo acquisto Dionisi in difesa.

Intanto giungono conferme ufficiose sul posticipo di orario di Avellino-Latina che si giocherà domenica 23 dicembre alle 16.30. Manca soltanto l’ufficialità della Lega Nazionale Dilettanti che ha recepito le istanze di gestione dell’ordine pubblico da parte delle autorità locali di pubblica sicurezza, le quali hanno chiesto di distanziare nel tempo la partita della Sidigas Scandone al Palasport “Del Mauro” (a mezzogiorno contro Banco Sardegna Sassari) e quella della Calcio Avellino al Partenio-Lombardi.