Lupi: per la porta c’è Berni. In avanti sondaggio per Sansovini

22 luglio 2008

Una rosa da costruire quasi totalmente. Un gruppo che allo stato attuale – compresi i ragazzi della Primavera ed il duo composto da Alessio Sestu ed Alessandro Pellicori ( entrambi in lista di sbarco per fare cassa) – è composto da 14 elementi in attesa dell’ufficialità della B che arriverà nelle prossime ore a costruire il nuovo Avellino. L’obiettivo della dirigenza è quello di consegnare al tecnico Beppe Incocciati un organico quasi completo per il ritiro di San Giovanni in Fiore. Una rosa di almeno 20 elementi su cui iniziare a lavorare in vista del prossimo torneo. Quindi, pronti ad accontentare le richieste dell’allenatore di Fiuggi che visto il notevole ritardo, vorrebbe lavorare su un nucleo abbastanza ampio con qualche piccolo ritocco in corso d’opera. Pugliese, insieme all’ex centravanti di Milan e Pisa, proverà a sfruttare le corsie preferenziali. Secondo indiscrezioni si sarebbe raggiunta già una intesa di massima con la Lazio per il portiere Tommaso Berni. Il 25enne estremo difensore è finito ai margini della rosa biancoazzurra. Una carriera di tutto rispetto che lo ha visto difendere anche la porta della Nazionale Under 21, quando indossava la maglia del Wimbledon. Con le aquile capitoline nelle ultime due stagioni ha inanellato soltanto 2 gettoni. Per il fiorentino cresciuto calcisticamente nell’Inter, anche 82 partite con la casacca della Ternana in cadetteria. Se l’affare dovesse saltare, l’alternativa è Mirko Bellodi, 35enne estremo difensore in forza al Mantova. Sul mercato Raffaele Gragnaniello che ha ancora due anni di contratto con il sodalizio irpino. Al momento sono ancora sconosciuti i motivi di tale decisione. L’estremo difensore che nelle scorse settimane, è stato vicino al Vicenza, potrebbe quindi emigrare altrove. Il ruolo di secondo sarà affidato a Jury De Marco che verrà quindi promosso, nonostante, le offerte arrivate da Gubbio e Sorrento. Ancora incerto il futuro del rientrante Mariano Robustelli, il calciatore potrebbe restare in Irpinia, ma non mancano gli estimatori con Campobasso e Siracusa in prima fila.
Per il reparto difensivo dove sono riconfermati Rodrigo Defendi e Ciro Sirignano, ci sono il baby Francesco Campanella, in attesa di firmare il contratto e che continua ad essere nel mirino della Lazio e Enrico Morello, terzino svincolato dalla Lucchese che piace anche al Cittadella. A centrocampo troveranno di sicuro spazio Diego Matarazzo e Michele Forani che proprio nella giornata di ieri ha firmato un nuovo contratto con i lupi. È ancora una incognita invece il futuro di Marco Stella, il calciatore ricercato da diverse squadre di C, vorrebbe rimanere in Irpinia. Si seguono sempre con insistenza Danilo Soddimo e Andrea Poli della Samp, Francesco Dettori del Pescara e Romeo Papini della Ternana. Ad un anno di distanza viene nuovamente affiancato ai lupi, anche Stefano Botta del Genoa. In avanti dove allo stato attuale c’è il solo Marco Ascenzi è stato fatto un sondaggio con il Grosseto per l’Ariete Marco Sansovini. Romano classe 80’ è reduce da un ottimo torneo con la casacca del Pescara, dove ha messo a segno 15 reti in 29 gare disputate.
Si stringono i tempi per il ritorno del ‘Pitone’ Raffaele Biancolino, sul quale c’è anche la concorrenza serrata del Sassuolo. Sempre sotto osservazione Giuseppe Greco e Francesco Di Gennaro del Gallipoli. Piane anche Nicola Mancino, attaccante esterno del Foggia.
(di Sabino Giannattasio)