Lungo l’Appia dei Traini, Pratola riscalda i motori per il raduno

Lungo l’Appia dei Traini, Pratola riscalda i motori per il raduno

3 giugno 2018

Un tuffo nella storia dei motori a Pratola Serra.

L’evento, previsto per domenica 1° luglio, lungo il corso principale del comune irpino, è ormai noto come ‘Lungo l’Appia dei Traini’.

Si tratta del raduno più atteso della Valle del Sabato che vedrà sfilare tanti appassionati e collezionisti di auto e moto d’epoca lungo le strade del paese.

Sottolineando l’evoluzione della forza motrice, il raduno ha l’obiettivo di rinnovare il consueto soggiornare dei trainieri a Pratola Serra, luogo mediano e strategico anche per i cavalli, per affrontare il tragitto commerciale Napoli – Foggia, segnato dalla via Appia.

Il raduno è previsto per le ore 9 momento delle iscrizioni (gratuite) e della sistemazione dei veicoli.

Alle ore 12 ci sarà la consueta carovana che attraverserà Pratola ed i comuni limitrofi. Tappa finale della sfilata il castello di San Barbato.

Requisiti fondamentali: immatricolazione del veicolo precedente al 1° luglio 1987 ed assicurazione propria ancora valida.

Durante la mattinata, ai primi 150 iscritti, saranno consegnati in omaggio dei gadget.

L’evento è stato organizzato dallo staff  ‘Lungo l’Appia dei Traini’ (in collaborazione con la Pro Loco e il Comune), caratterizzato dalla presenza dei giovani del paese.

La loro scommessa, iniziata tre anni fa, è quella di mettere insieme passione e professionalità e, soprattutto rafforzare quel legame di amore con la propria terra e la sua grande storia.

Tante le novità previste quest’anno a partire dal pomeriggio vintage “Saturday valley Fest” previsto per sabato 30 giugno, sempre lungo Corso Vittorio Emanuele.

Dalle ore 17, infatti, saranno presenti numerosi food truck, mercatini d’epoca e il rock’n’roll di Antonio Sorgentone.

Spazio, quindi, ai ritmi rafforzati dalla presenza di Tony Bitter e, a seguire, di Vinyl Gianpy che allieteranno il corso del paese con la musica ‘sempre verde’ degli anni 50/60.