L’ultimo saluto di Prata all’ex sindaco Gaetano Tenneriello

L’ultimo saluto di Prata all’ex sindaco Gaetano Tenneriello

1 giugno 2018

Alle 15.30 circa di oggi pomeriggio (1° giugno) amici ed amministratori dei comuni limitrofi si sono stretti al dolore della famiglia Tenneriello a Prata di Principato Ultra.

Il corteo ha accompagnato il feretro dell’ex sindaco, Gaetano, scomparso venerdì sera all’età di 64 anni, da Piazza Freda fino alla Chiesa del Redentore, dove sono stati celebrati i funerali.

Sono stati i giovani del paese a portare in spalla la bara e, al termine della funzione, si sono recati tutti di nuovo in piazza, nel cuore del paese che lui tanto amava e, a pochi metri di distanza dalla sua abitazione.

Una scelta della comunità per poter abbracciare un’ultima volta Gaetano Tenneriello.

Una morte che ha spiazzato davvero tutti.  L’amore ed il rispetto per il prossimo hanno scandito la sua quotidianità.

E nella casa comunale lui ha trascorso buona parte della sua vita, prima come dipendente poi come primo cittadino.

Ma il ricordo a cui tutti sono legati va oltre il suo percorso amministrativo. Gaetano era una persona umile, sempre pronta ad aiutare chi ne avesse bisogno. L’amico di tutti. Un punto di riferimento costante. E poi, il suo punto di forza è stata sicuramente la sua grande dose di coraggio nel saper affrontare anche le avversità della vita.

Ecco il suo sorriso, fino all’ultimo, non si è spento mai ed ha saputo accompagnare e dare sostegno alla sua famiglia.