Luca Abete aggredito a Napoli

7 dicembre 2012

Gli inviati di ‘Striscia la notizia’ lo sanno fin troppo bene: in certe situazioni di tensione, quando si vanno a pestare i piedi a certi personaggi, la telecamera non serve a nulla, anzi forse peggiora addirittura le cose.
Un esperto di pestaggi televisivi è senz’altro l’inviato da Napoli Luca Abete: il coraggioso giornalista, al pari dei suoi colleghi più anziani Valerio Staffelli o Edoardo Stoppa, è stato più volte minacciato e maltrattato per le sue inchieste su imbrogli, truffe e malasanità.
L’ultima disavventura dell’inviato è avvenuta proprio in quel di Napoli: dopo aver ripreso alcuni parcheggiatori abusivi al lavoro, nell’indifferenza generale delle forze dell’ordine, Abete è intervenuto chiedendo spiegazioni. La situazione però è presto degenerata e l’inviato ha rischiato addirittura il linciaggio, nonostante la presenza di macchine di Carabinieri e Polizia.
E in conclusione della paradossale vicenda, i parcheggiatori abusivi hanno anche lasciato un messaggio per Abete, un cartello scritto a mano dove lo invitano a farsi gli affari suoi.
(funweek.it)