Lotteria Italia, HS Company dietro l’estrazione dei numeri fortunati

Lotteria Italia, HS Company dietro l’estrazione dei numeri fortunati

7 gennaio 2018

Come ogni 6 gennaio, la Lotteria Italia ha rinnovato la propria edizione.

Quest’anno l’estrazione è andata in onda durante la trasmissione di RaiUno “I Soliti Ignoti” condotta da Amadeus e, come di consueto, dietro le quinte del concorso più gettonato d’Italia si è nascosta la tecnologia di un’azienda irpina, ovvero la HS Company, fondata a Montemiletto e leader nel settore dei servizi ICT.

Con l’impegno e l’esperienza di sempre, i dipendenti dell’azienda hanno curato per Lottamatica i servizi per le estrazioni dei numeri magici.

L’intera operazione è stata effettuata in seduta pubblica presso la sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Piazza Mastai nella sala delle Lotterie nazionali, alla presenza della Guardia di Finanza e dei rappresentanti di categoria dei consumatori a garanzia della regolarità del procedimento.

Il team HS che ha seguito e gestito le operazioni di estrazione numerica era formato dall’irpino ing. Federico Pesa (coordinatore del team), Luca Platania (esperto di robotistica), Antonio Ranalli, Fabio Fabiani, Antonio Nesci e Daniele Zelko.

Un incarico assai prestigioso per i professionisti di HS Company che con efficienza, precisione e professionalità, hanno seguito nel dettaglio il gioco più amato dagli italiani.

I PREMI – Il biglietto più fortunato, quello da 5 milioni di euro, è andato alla provincia di Frosinone, ma la Dea Bendata ha baciato anche Milano, Rosta, Pinerolo e Roma. Premi minori anche ad Avellino e in Campania: cinque i biglietti da 50 mila euro, di cui uno ad Avella, il resto da 20 mila euro.