L’ospedale Moscati partecipa alla Settimana del Pronto Soccorso

13 giugno 2014

Il Pronto Soccorso è la porta di accesso al servizio sanitario pubblico. Facilmente accessibile dalla popolazione, 24 su 24, accoglie non solo le gravi emergenze, ma anche una grande varietà di casi clinici di differente complessità. Per diffondere una più attenta cultura dell’emergenza sanitaria nel tentativo anche di attenuare la conflittualità sociale periodicamente scatenata da fatti di cronaca spesso stigmatizzati come casi di “malasanità”, la Società Italiana di Medicina di Emergenza-Urgenza (Simeu) ha organizzato, dal 16 al 22 giugno, in diverse regioni italiane, la “Settimana del Pronto Soccorso”. All’iniziativa ha aderito anche l’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, che aprirà il calendario degli appuntamenti in Campania.
Lunedì prossimo, 16 giugno, dalle ore 9 alle 14, sarà sistemato, all’ingresso della Città Ospedaliera, un punto informativo, dove medici e infermieri della Simeu e dell’Azienda “Moscati” saranno a disposizione degli utenti dell’ospedale per offrire chiarimenti sull’organizzazione e il funzionamento del Pronto Soccorso. “Che cos’è e cosa si fa al Triage? Perché devo aspettare? Come si preparano e si formano gli infermieri e i medici d’urgenza? Come possiamo migliorare il servizio insieme?”: tutti i cittadini interessati potranno trovare risposte adeguate a queste e a tante altre domande e, contestualmente, potranno esporre le loro perplessità sull’attuale organizzazione del Pronto Soccorso. Obiettivo dell’iniziativa, che proseguirà fino a sabato 22 giugno con altri eventi in diverse strutture sanitarie e piazze campane, è di aprire un canale di dialogo fra chi cura e chi viene curato, facendo capire le dinamiche e i tanti problemi dell’attività di emergenza sanitaria e per recepire spunti per migliorare la qualità del servizio.