L’opposizione abbandona l’aula: gli assestamenti di bilancio passano con i voti della maggioranza

L’opposizione abbandona l’aula: gli assestamenti di bilancio passano con i voti della maggioranza

21 agosto 2019

Alpi – La maggioranza consiliare del Comune di Avellino si vota da sola la salvaguardia degli assestamenti di bilancio. Al momento del voto, infatti, l’opposizione, compatta, ha deciso di uscire dall’aula. La delibera della giunta Festa, dunque, è passata con 20 voti a favore. Una scelta, quella di uscire dal consiglio, in polemica non soltanto con la delibera ma anche con i consiglieri comunali di maggioranza, troppo “silenziosi”. Il clima di forte contrapposizione tra maggioranza e minoranza, dunque, persiste. Scambi di accuse e battute al vetriolo fanno da contraltare ai numeri ed ai dati – in verità molto pochi – snocciolati dall’assessore al Bilancio, Cuzzola.