Livorno, Kukoc fa dietrofront: “Fuori luogo le mie parole sull’Avellino”

Livorno, Kukoc fa dietrofront: “Fuori luogo le mie parole sull’Avellino”

8 ottobre 2015

Dopo le dichiarazioni al vetriolo pronunciate ieri dal calciatore del Livorno Tonci Kukoc, la società amaranto corre ai ripari e in una nota pubblicata sul proprio portale ufficiale si dice “… rammaricata” per quanto accaduto.

Questo il testo del messaggio dei labronici:

Il giocatore del Livorno Tonci Kukoc, in merito ad alcune sue dichiarazioni di ieri in conferenza stampa, intende chiarire: “Non intendevo assolutamente portare offesa alla città ed alla squadra di Avellino, la mia frase è stata sicuramente fuori luogo. L’Avellino è una formazione valida e competitiva e la sua città , che mi auguro presto di conoscere, merita già da ora i miei apprezzamenti”.

L’A.S. Livorno Calcio si rammarica per quanto dichiarato ieri dal proprio tesserato nei confronti della città irpina e di una società amica quale l’Avellino che, al nostro pari, da sempre si impegna per portare in alto i valori di lealtà, rispetto e fair play nello sport.

Dunque, risolto l’incidente diplomatico che aveva infiammato il pre gara di Livorno Avellino.