Lividi su tutto il corpo, muore in ospedale una bambina di 8 mesi

Lividi su tutto il corpo, muore in ospedale una bambina di 8 mesi

22 giugno 2019

La polizia sta indagando sulla morte di una bambina di otto mesi avvenuta la notte scorsa. La piccola è stata trasportata presso l’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Circa quarantacinque minuti di manovre rianimatorie non sono serviti a salvare la neonata che è morta prima dell’arrivo al nosocomio intorno alle 3,30 di questa mattina. Da un primo esame esterno, sul corpo della piccola sarebbero stati riscontrati lividi, ecchimosi ed escoriazioni simili a ustioni. Resta da stabilire la causa di queste ferite.

Sarà l’esame autoptico disposto dalla procura nocerina a chiarire come sono andati i fatti. Al momento, la salma è sotto sequestro all’obitorio del nosocomio nocerino. Intanto, i genitori della piccola, residenti nel quartiere San Lorenzo di Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno), sono stati ascoltati dai poliziotti e dal pm di turno, Roberto Lenza, al commissariato di Nocera Inferiore. Secondo quanto si apprende, non sarebbero in stato di fermo.

Il papà della piccola morta la scorsa notte nel salernitano aveva lasciato poco tempo fa una comunità dove era in cura per problemi di tossicodipendenza e il Comune di Sant’Egidio del Monte Albino, anche su disposizione della procura di Nocera Inferiore, aveva attivato dai primi giorni di giugno una sorta di “monitoraggio” della famiglia per cercare di capire quale provvedimento dovesse essere e messo in atto a tutela proprio dei bambini.

“Il 15 giugno è arrivata una comunicazione ufficiale da parte della procura in merito all’attivazione di questo monitoraggio – racconta il sindaco, Nunzio Carpentieri – noi quindi seguivamo la famiglia, eravamo a conoscenza delle problematiche però c’è anche da dire che nessuno aveva mai presentato una denuncia ufficiale in merito a violenze, né la mamma dei bimbi né tantomeno i familiari”.