Avellino, frenata sul più bello: a Sassari esulta il Latte Dolce

Avellino, frenata sul più bello: a Sassari esulta il Latte Dolce

17 febbraio 2019

di Claudio De Vito – Sassari è ancora una volta amara per l’Avellino che si arrende al Latte Dolce con il punteggio di 1-0. A decidere il match una perla su punizione di Palmas a metà primo tempo. Un acuto che fa male ai lupi e che aumenta i rimpianti alla luce dei k.o. di Lanusei e Trastevere davanti. Nulla è perduto ma l’occasione persa è notevole da parte degli uomini di Bucaro incapaci di reagire in maniera incisiva allo svantaggio. Dopo tre vittorie di fila, si arresta la corsa dei biancoverdi sempre più in affanno quando mancano dieci partite al termine della regular season.

Sassari Latte Dolce-Avellino 1-0, il tabellino.

Marcatori: 22′ pt Palmas.

Sassari Latte Dolce (3-5-2): Lai; Antonelli, Cabeccia, Patacchiola; Daga (18′ st Pireddu), Gianni, Bianchi, Piga (26′ st Scognamillo), Tuccio; Sartor, Palmas (26′ st Scanu).

A disp.: Garau, Gadau, Fini, Marcangeli, Doukar, Carboni. All.: Udassi.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Dionisi, Dondoni (15′ st Betti), Capitanio, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio (15′ st Gerbaudo), Da Dalt (22′ st Ciotola); De Vena (35′ st Pepe), Mentana (15′ st Alfageme).

A disp.: Pizzella, Omohonria, Buono, Migliaccio. All.: Bucaro.

Arbitro: Zamagni di Cesena Assistenti: Ravera di Lodi e Marchetti di Trento.

Note: al 41′ st allontanato dalla panchina Bucaro per proteste; ammoniti 36′ pt Cabeccia, 4′ st Parisi, 32′ st Alfageme, 47′ st Bianchi per gioco scorretto, 37′ pt Tribuzzi, 43′ pt Capitanio, 43′ pt Daga per comportamento non regolamentare; angoli 1-5; recuperi 1′ pt e 5′ st.

Rivivi il match attraverso il live testuale

Secondo tempo

45’+5′ – Finisce qui. L’Avellino cade al cospetto del Sassari Latte Dolce vittorioso 1-0 grazie al calcio di punizione al 22′ del primo tempo di Palmas.

45’+4′ – Tribuzzi col sinistro da fuori area deviato, la palla si impenna ed esce di poco con Lai immobile.

45’+2′ – Ammonito Bianchi per un’entrata in ritardo su Betti.

45′ – Cinque minuti di recupero.

43′ – Sterzata e controsterzata di Ciotola a sinistra poi il servizio morbido per la testa di Pepe, palla sporcata di poco sul fondo.

43′ – I padroni di casa non fanno una piega nella difesa del vantaggio in questi minuti finali.

41′ – Allontanato dalla panchina Bucaro per le proteste su un presunto tocco col braccio di un difensore del Latte Dolce in area avversaria.

40′ – L’Avellino lancia palloni avanti alla disperata.

39′ – Torres in dieci sul terreno del Trastevere che ha fallito un calcio di rigore con Cardillo: si resta sull’0-1 per i sardi.

36′ – Tribuzzi dentro per Alfageme, il pallone gli sfugge poi il destro complicato da posizione difficile, palla murata in angolo.

35′ – Dentro anche Pepe per il tutto per tutto: fuori De Vena.

33′ – Buona palla per Ciotola che entra in area, poi sterza e calcia non alla perfezione: Lai c’è.

32′ – Ammonito Alfageme per un contatto proibito a palla lontana in area avversaria.

30′ – Sartor con lo stacco imperioso a sovrastare Capitanio, Viscovo para.

26′ – Doppio cambio Latte Dolce: Scognamillo prende il posto di Piga e Scanu per Palmas.

22′ – Ciotola rileva Da Dalt.

20′ – Cross di Parisi deviato dalla sinistra, arriva De Vena che sottomisura viene anticipato da Lai coraggioso nell’uscita.

19′ – Finale: Cassino-Lanusei 1-0.

18′ – Pireddu sostituisce Daga nel Latte Dolce.

16′ – Destro di Tribuzzi dalla distanza, palla fuori di un metro ma è un monologo biancoverde da qualche minuto a questa parte.

15′ – Betti, Gerbaudo e Alfageme in campo tutti in una volta: escono Dondoni, Di Paolantonio e Mentana.

13′ – Fa tutto Da Dalt che calcia da posizione defilata, Lai in angolo.

12′ – Azione confusa in area, Mentana va giù e protesta ma l’arbitro lascia proseguire.

11′ – Lanusei sotto di un gol e ora anche di un uomo a Cassino per l’espulsione del portiere La Gorga.

9′ – Parisi rischia il secondo giallo nel giro di una manciata di minuti: graziato dall’arbitro il terzino biancoverde.

8′ – L’Avellino prova ad imporre il proprio gioco ma di fronte ha un Latte Dolce coriaceo che rischia davvero poco.

4′ – Ammonito Parisi per essersi aggrappato a Daga dopo un errore in fraseggio.

2′ – Alfageme al provino a bordo campo per uno spezzone di gara: l’Avellino ha bisogno di lui per la rimonta.

1′ – Si riprende a Sassari con l’Avellino sotto di un gol e all’assalto del Latte Dolce.

0′ – Sotto anche il Trastevere: 0-1 della Torres a sorpresa.

Primo tempo

45’+1′ – Fine dei giochi del primo tempo: decide finora Palmas per l’1-0 Latte Dolce sull’Avellino.

45’+1′ – Difesa dell’Avellino messa male sul cross dalla destra dell’indemoniato Gianni, Piga controlla sul secondo palo e calcia con il destro, Viscovo blocca la potente conclusione del 10 di casa.

43′ – Ammoniti Capitanio e Daga per reciproche scorrettezze: provvedimento disciplinare nell’aria in verità per il difensore biancoverde troppo nervoso.

41′ – Ultimi minuti di un primo tempo che vede il Sassari Latte Dolce condurre.

37′ – Ammonito anche Tribuzzi per aver simulato in area dopo un leggero contatto: diffidato, salterà il Monterosi.

36′ – Ammonito Cabeccia per aver ostruito l’avanzata di Da Dalt a centrocampo.

32′ – Troppo nervoso Capitanio.

31′ – Che rischio per Viscovo che quasi perde il pallone nel tentativo di giocarlo con i piedi, poi il fallo su di lui di Tuccio.

29′ – Poche idee per l’Avellino che di rado riesce a produrre qualcosa sugli esterni.

23′ – Partita sbloccata dalla prodezza dell’11 del Latte Dolce che ha beffato Viscovo sul palo di competenza.

22′ – Sassari Latte Dolce in vantaggio con un gran calcio di punizione dai 25 metri di Palmas.

15′ – Mentana prova a pescare il jolly dal limite dopo una mischia, il sinistro beffardo per Lai va a sbattere sul palo. Altra chance Avellino che si affida alle soluzioni dalla distanza.

13′ – Scambio tra Parisi e Da Dalt poi il pallone giunge a Matute che esplode il destro dalla distanza, palla carica di effetto ad uscire di poco alta.

9′ – Iniziativa in mano al Latte Dolce in questo avvio di gara.

7′ – Cassino in vantaggio sul Lanusei: 1-0 firmato Marcheggiani.

6′ – Sartor sguscia in area, si defila e calcia addosso a Viscovo che si rifugia in angolo.

2′ – Rimbalza malissimo il pallone sul terreno di gioco pieno di buche.

1′ – Al via Sassari Latte Dolce-Avellino con il fischio d’inizio del direttore di gara Zamagni di Cesena: i lupi tornano ad indossare la divisa interamente verde, padroni di casa invece in tenuta bianca con inserti azzurri.

0′ – Assenza pesante, almeno dal 1′, quella di Alfageme per l’Avellino che dovrà far leva De Vena e Mentana in avanti.

0′ – Già in vantaggio Aprilia, Monterosi e Flaminia nelle rispettive gare iniziate alle 14.30.

0′ – Circa cinquanta tifosi biancoverdi attesi a Sassari per sostenere la squadra di Bucaro.

0′ – Cambia tanto anche il Sassari Latte Dolce che nel 3-5-2 propone Sartor e Palmas di punta.

0′ – C’è la formazione ufficiale dell’Avellino. Bucaro non rischia Alfageme, già annunciato non al meglio alla vigilia per vie di noie muscolari, e pertanto è costretto a rivedere i suoi piani. Ecco allora che gioca Mentana in coppia con De Vena e Betti si siede in panchina per consentire a Dionisi di allargarsi sulla fascia. Tribuzzi e Da Dalt a spingere sugli esterni. Lagomarsini ha la febbre e va in tribuna: l’alternativa a Viscovo è Pizzella che a Sassari ha il burrascoso precedente dello spintone ad un raccattapalle della Torres con annesse espulsione e lunga squalifica.

0′ – Come annunciato, terreno di gioco davvero in pessime condizioni al “Vanni Sanna” e non certo per le condizioni meteo: a Sassari splende il sole per una giornata primaverile.

0′ – Le probabili formazioni di Sassari Latte Dolce-Avellino:

Sassari Latte Dolce (4-4-2): Lai; Antonelli, Cabeccia, Patacchiola, Tuccio; Pireddu, Scanu, Tony, Masala; Sartor, Scognamillo.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Dionisi, Dondoni, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Alfageme.

0′ – Nuova tappa in Sardegna per continuare a galoppare in una rincorsa senza sosta e con ostacoli da superare in sequenza. L’Avellino fa visita al Sassari Latte Dolce in una gara che mette in palio la speranza: chi vince continua a dare la caccia al Lanusei, al contrario chi perde può dire addio ai sogni di primato soprattutto se la capolista dovesse espugnare anche Cassino. Servirà un’altra prova perfetta formato trasferta: al “Vanni Sanna” fischio d’inizio alle 15 per la nona giornata del girone di ritorno.