Il solito Avellino di Marcolin: anche il Trapani passeggia al Partenio. Rivivi il live

Il solito Avellino di Marcolin: anche il Trapani passeggia al Partenio. Rivivi il live

19 aprile 2016

Avellino – Trapani 1-3

SECONDO TEMPO

45’+4′ – E’ finita al Partenio-Lombardi. 3-1 il finale in favore del Trapani grazie alle reti di Eramo, Scognamiglio e Petkovic. Inutile lo squillo di Castaldo nel finale. L’Avellino perde malamente per la quarta volta di fila ma mantiene il +4 sul quintultimo posto. Marcolin a rischio dimissioni.

45’+2′ – Tavano! L’attaccante biancoverde manca il punto del 2-3. Cross di Visconti, sponda di testa di Castaldo, la zampata di Tavano da pochi metri termina alle stelle.

45′ -Il quarto uomo alza la lavagnetta: cinque minuti di recupero.

43′ – Terzo cambio per il Trapani: Ciaramitaro sostituisce Scozzarella.

42′ – Ammonito Raffaello per una trattenuta su Bastien.

40′ – Tavano! Nicolas si supera sulla stilettata dal limite del numero sette dell’Avellino. Palla respinta verso la linea di fondo.

39′ – Il Trapani cambia ancora: entra Raffaello al posto di Barillà.

38′ – Clima surreale al Partenio-Lombardi nonostante l’Avellino stia provando a risalire la china dopo l’acuto di Castaldo.

33′ – L’Avellino accorcia le distanze con Castaldo che incrocia di testa sul preciso cross di Visconti. 1-3

30′ – L’Avellino affonda al Partenio-Lombardi con Marcolin seduto in panchina sconsolato.

29′ – Tris del Trapani con una punizione pazzesca di Petkovic che si inchioda sotto la traversa. 3-0 soltanto rimandato per i granata.

28′ – Ultimo cambio per l’Avellino: Pucino rileva D’Angelo.

27′ – Frattali para il rigore di Scozzarella intuendo la traiettoria alla sua destra! Avellino a galla!

26′ – Rigore per il Trapani per un fallo di Rea su Torregrossa. Rea viene ammonito, è il secondo giallo: rosso per lui.

25′ – Nel Trapani Torregrossa rileva Citro.

25′ – Cross di Biraschi dalla destra, torre di Joao Silva che prolunga per Tavano, il sinistro con Nicolas in uscita termina alto. Buona occasione per i lupi.

24′ – L’Avellino non riesce a rendersi pericoloso in avanti, anzi rischia sui contropiedi avversari.

22′ – Con l’ingresso di Joao Silva, l’Avellino si è schierato con il 4-3-3.

21′ – D’Angelo ci prova in area con un destro di collo pieno, palla sporcata in angolo da un difensore.

19′ – Bastano 30 secondi a Joao Silva per beccarsi un cartellino giallo per fallo su Eramo.

18′ – Secondo cambio per Marcolin che sostituisce Pisano con Joao Silva.

15′ – Cartellino giallo per Pisano reo di un duro intervento su Scozzarella.

11′ – Diagonale di Castaldo in piena area, il pallone incrociato col destro termina di un metro a lato della porta di Nicolas. Buona chance per il dieci dei lupi.

9′ – Entra Tavano al posto di Mokulu.

8′ – Cala il gelo al Partenio-Lombardi con il Trapani avanti 2-0. Intanto è pronto ad entrare Tavano.

7′ – Raddoppio del Trapani con Scognamiglio con la specialità dello stacco di testa su punizione battuta da Scozzarella dalla sinistra.

4′ – Sinistro di D’Angelo dai 28 metri con palla svirgolata col sinistro e che termina alta sull’incrocio lontano.

2′ – Tavano si è alzato dalla panchina per il riscaldamento.

1′ – Si riprende con entrambi gli schieramenti invariati.

PRIMO TEMPO 

45’+1′ – Termina il primo tempo con l’Avellino sotto di un gol. Biancoverdi spenti e prevedibili al cospetto di un Trapani pimpante e coriaceo.

43′ – Sta per andare in archivio la prima frazione con il Trapani avanti di un gol messo a segno da Eramo dopo cinque minuti di gioco.

37′ – Fase di stanca del match in cui l’Avellino cerca di sfruttare i calci d’angolo ma le torri difensive del Trapani non concedono nulla sulle palle aeree.

34′ – Petkovic gioca con problemi fisici ma riesce sempre a trovare la giocata giusta per il compagno. Rea e l’intero reparto non riescono ad arginarlo.

29′ – Lanci lunghe e palloni improponibili per le punte da parte dell’Avellino che rischia grosso sulle ripartenze del Trapani orchestrate da uno Scozzarella in palla.

26′ – Barillà calcia in maniera velleitaria da distanza siderale, la palla finisce fuori misura ma il Trapani ha il pieno controllo della gara e del risultato.

25′ – Ammonito Rea per fallo su Petkovic.

20′ – Il Trapani si chiude bene facendo densità tra le linee. Corridoi intasati per l’Avellino che di rado riesce a sfondare sulle corsie laterali.

17′ – Cross di Biraschi dalla trequarti per la zuccata di Castaldo che non impensierisce Nicolas, la traiettoria si spegne sul fondo.

16′ – Il Trapani fa la partita facendo girare il pallone a suo piacimento. Avellino confusionario in questa prima fase.

13′ – Angolo di Visconti tagliato al centro deviato da un difensore di testa, la palla termina alta davvero di un soffio.

10′ – Fazio fallisce il raddoppio con la difesa biancoverde immobile su Petkovic spalle alla porta, lo scarico per l’ex Ternana che da ottima posizione di prima intenzione spara di poco alto.

9′ – Cross di Visconti per D’Angelo che stacca i piedi da terra ma il colpo di testa termina abbondantemente alto.

7′ – Lupi colpiti a freddo al primo errore di Pisano che ha errato il disimpegno a centrocampo innescando il break mortifero di Eramo.

5′ – Trapani in vantaggio. Pasticcio a centrocampo dell’Avellino con Eramo che recupera palla e serve in profondità Citro, il servizio di ritorno per Eramo che col sinistro beffa Frattali da pochi passi.

2′ – Automatico il 5-3-2 per le due squadre nella fase di non possesso con gli esterni che si abbassano.

1′ – Tentativo di Barillà dopo 56 secondi, il sinistro dai 30 metri è preda di Frattali.

1′ – Si parte!

0′ – Archiviato il riscaldamento pre-partita con il breve confronto sotto la curva, gli ultrà biancoverdi hanno guadagnato l’anello superiore del settore da loro occupato solitamente.

0′ – I tifosi chiamano a raccolta D’Angelo e compagni sotto la curva prima del fischio d’inizio per caricare la squadra. Cori di incitamento e applausi per i lupi pronti alla battaglia contro il Trapani.

0′ – 4000 spettatori circa al Partenio-Lombardi 37 dei quali provenienti dalla Sicilia. Lo zoccolo duro della Curva Sud si è già posizionato nell’anello inferiore per far sentire la propria voce alla squadra di Dario Marcolin.

0′ – In casa Trapani, Cosmi aspetta fino all’ultimo Petkovic ed incassa la sua disponibilità in attacco al fianco di Citro. Rizzato rimpiazza Nizzetto a sinistra, mentre a destra rientra Fazio.

0′ – Marcolin ritrova Frattali e Pisano, ma esclude Insigne per favorire l’innesto del terzo difensore Chiosa. Attacco affidato alla coppia pesante Castaldo-Mokulu.

0′ – Formazioni annunciate al Partenio-Lombardi dove Avellino e Trapani si sfideranno a suon di 3-5-2.

Avellino (3-5-2): Frattali; Biraschi, Rea, Chiosa; Pisano (18′ st Joao Silva), D’Angelo (28′ st Pucino), Arini, Bastien, Visconti; Mokulu (9′ st Tavano), Castaldo.

A disp.: Offredi, Nica, Insigne, Sbaffo, Paghera, D’Attilio.

All.: Dario Marcolin.

Trapani (3-5-2): Nicolas, Perticone, Pagliarulo, Scognamiglio; Fazio, Eramo, Scozzarella (43′ st Ciaramitaro), Barillà (39′ st Raffaello), Rizzato; Citro (25′ st Torregrossa), Petkovic.

A disp.: Fulignati, Montalto, Camigliano, Pastore, Cavagna, Accardi.

All.: Serse Cosmi.

Arbitro: Renzo Candussio della sezione di Cervignano del Friuli.

Assistenti: Francesco Fiore della sezione di Barletta e Damiano Margani della sezione di Latina.

Reti: 5′ pt Eramo (T), 7′ st Scognamiglio (T), 29′ st Petkovic (T), 33′ st Castaldo (A).

Note: al 27′ st Frattali para un rigore a Scozzarella; espulso al 26′ st Rea (A) per somma di ammonizioni; ammoniti al 15′ st Pisano (A), al 19′ st Joao Silva (A), al 42′ st Raffaello (T) per gioco scorretto; angoli 8-1; recuperi 1′ pt e 5′ st.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.