Pazzo Avellino in rimonta: l’Empoli si inchina. Rivivi il live

Pazzo Avellino in rimonta: l’Empoli si inchina. Rivivi il live

30 settembre 2017

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – Appuntamento da grande per l’Avellino che ospita l’Empoli con ambizioni di sorpasso nella classifica che conta. La formazione biancoverde è quella annunciata con D’Angelo e Morosini al rientro. Invariato l’assetto difensivo e quello degli esterni di centrocampo con Laverone e Molina interpreti delle corsie avanzate. Empoli con quattro novità: giocano Luperto, Bennacer, Seck e Zajc, quest’ultimo al posto di Krunic acciaccato. Caputo e Donnarumma minacce offensive.

Avellino-Empoli 3-2, il tabellino.

Marcatori: 11′ pt Donnarumma, 2′ st Zajc, 8′ st Kresic, 17′ st rig. Castaldo, 24′ st D’Angelo.

Avellino (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Kresic, Rizzato; Laverone (39′ st Paghera), D’Angelo, Di Tacchio, Molina (5′ st Bidaoui); Morosini (15′ pt Castaldo); Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Pecorini, Marchizza, Moretti, Camarà, Falasco, Lasik, Asencio, Suagher. All.: Novellino.

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Veseli, Romagnoli, Luperto; Untersee (29′ st Ninkovic), Bennacer, Castagnetti, Seck (39′ st Pasqual); Zajc (13′ st Krunic); Donnarumma, Caputo.

A disp.: Terracciano, Simic, Picchi, Jakupovic, Traore, Polvani, Lollo, Zappella, Di Lorenzo. All.: Vivarini.

Arbitro: Piccinini di Forlì Assistenti: Rocca di Vibo Valentia e Cipressa di Lecce. Quarto uomo: Valiante di Salerno.

Note: espulso 40′ st Krunic per proteste; ammoniti 33′ pt Seck, 28′ st Castaldo, 42′ st Ninkovic per gioco scorretto; angoli 4-1; recuperi 4′ pt e 4′ st.

SECONDO TEMPO 

45’+4′ – E’ finita! L’Avellino rimonta l’Empoli con un secondo tempo da urlo scandito dagli squilli di Kresic, Castaldo su rigore e D’Angelo. Ospiti al tappeto nonostante il doppio vantaggio conseguito in avvio di ripresa. E’ sorpasso ai danni degli azzurri da parte degli uomini di Novellino che, aspettando il posticipo Frosinone-Cremonese, balzano in vetta insieme ai ciociari, al Palermo e al Perugia.

45′ – Quattro minuti di recupero al Partenio-Lombardi.

43′ – Lupi in superiorità numerica a difesa del vantaggio ottenuto in rimonta. Empoli in avanti con le ultime forze.

42′ – Ammonito Ninkovic per fallo su Di Tacchio.

39′ – Doppio cambio, uno per parte: Paghera sostituisce Laverone nell’Avellino, Pasqual rileva Seck nell’Empoli.

38′ – Ninkovic si crea lo spazio per il tiro ai 20 metri, pallone centrale, nessun problema per Radu.

35′ – Donnarumma in area approfitta dell’assenza di Kresic, il tocco ravvicinato viene sporcato in angolo da un difensore biancoverde.

35′ – Proiezione offensiva di Kresic palla al piede dalla propria metà campo, il croato arriva addirittura sul fondo ma è stanco e crossa tra le mani di Provedel.

33′ – Si aprono gli spazi in contropiede per l’Avellino con gli avversari tutti proiettati in avanti.

32′ – Empoli in confusione con l’iniziativa di gioco nelle mani dell’Avellino.

31′ – Di Tacchio dalla sinistra su punizione trova la testa del solito D’Angelo che questa volta alza di poco sopra la traversa.

29′ – Ninkovic sostituisce Untersee.

28′ – Ammonito Castaldo per un fallo su Seck.

27′ – Empoli alle corde, l’Avellino continua a spingere alla ricerca del poker della sicurezza.

26′ – Implacabile D’Angelo con la sua consueta puntualità in zona gol nei momenti topici. Ora l’inerzia è completata passata dalla parte biancoverde.

24′ – D’Angelo! L’Avellino la ribalta con il colpo di testa del capitano che beffa Provedel sul cross di Laverone! Clamoroso al Partenio-Lombardi!

22′ – Romagnoli anticipa in area Ardemagni ben servito di sponda da Castaldo in area.

21′ – L’Avellino ora cerca il ribaltone con la spinta del suo pubblico che ha ritrovato i decibel grazie agli acuti di Kresic e Castaldo.

19′ – Empoli frastornato dall’uno-due dell’Avellino.

18′ – Adesso il Partenio-Lombardi è una polveriera. Proteste biancoverdi in occasione del fallo di Seck che, già ammonito, ha rischiato il secondo cartellino giallo.

17′ – Castaldo va dal dischetto e porta l’Avellino sul 2-2, Provedel si tuffa ma non ci arriva sulla trasformazione precisa ed angolata dal dieci biancoverde!

16′ – Calcio di rigore per l’Avellino per atterramento di Seck ai danni di Castaldo.

14′ – Caputo arma il destro dalla distanza: pallone in curva e fischi per l’attaccante ex Bari.

13′ – Krunic sostituisce Zajc.

12′ – Radu sceglie bene il tempo soffiando il pallone a Zajc entrato in area per colpire a tu per tu con il portiere rumeno.

11′ – D’Angelo in spaccata nel cuore dell’area indirizza verso la porta ma Ardemagni gli para la conclusione con il corpo.

11′ – L’Avellino adesso ci crede sulle ali dell’entusiasmo.

10′ – 1.703 gli spettatori paganti al Partenio-Lombardi secondo il dato ufficiale del club biancoverde.

8′ – L’Avellino accorcia le distanze con Kresic: punizione dalla sinistra di Di Tacchio sulla quale Kresic è puntuale all’altezza del secondo palo. Lupi in partita: 2-1 Empoli.

5′ – Bidaoui rileva Molina.

2′ – 2-0 Empoli con Zajc che disegna una punizione favolosa dai 30 metri, nulla da fare per Radu. 2-0 Empoli e partita sempre più in salita per i lupi all’alba della ripresa.

1′ – Riprende il gioco con l’Avellino costretto a rincorrere l’Empoli in questa ripresa.

PRIMO TEMPO

45’+4′ – Finisce il primo tempo con l’Avellino sotto nel punteggio per mano di Donnarumma, autore di una prodezza dal limite. Partita per buona parte bloccata per i lupi venuti fuori alla distanza anche se con le idee poco chiare.

45’+4′ – Ancora Caputo che si gira in area e calcia alto sull’incrocio vicino.

45’+2′ – Pronta la replica dell’Empoli con Donnarumma che attacca il fondo e serve al centro Caputo che con la volè gira alto a rete da buona posizione.

45’+1′ – Provedel anticipa Ardemagni lanciato in area, ancora Ardemagni sulla palla viva scarica una fucilata addosso al portiere azzurro che si salva all’ingresso nell’extratime.

45′ – Quattro minuti di recupero.

44′ – Buon lavoro di Ardemagni che mette al centro per il terzo tempo di D’Angelo, pallone colpito troppo bene con la testa e che termina di un soffio a lato.

42′ – Rizzato al cross dalla sinistra, Ardemagni in elevazione impegna Provedel alla presa per i fotografi.

40′ – Zajc si mette in luce in area sul versante destro, il diagonale ha la potenza ma non la precisione con pallone sul fondo.

38′ – Bennacer carica il sinistro velenoso alto di poco sopra la traversa.

37′ – Ardemagni lanciato da Laverone a tu per tu con Provedel gli scarica il pallone addosso. Chance ghiottissima per l’Avellino.

34′ – L’Avellino sfiora il pari con un destro docile dalla distanza di Castaldo che rovescia la sfera a fil di palo con Provedel sorpreso.

33′ – Ammonito Seck per gioco pericoloso in gamba tesa su Laverone.

32′ – Gioco assai spezzettato in questo primo tempo con il portiere dell’Empoli che si è ripreso per rinviare la sfera.

31′ – Provedel si è fatto male dopo una presa aerea.

28′ – L’Avellino ci prova sulle palle inattive con i centimetri delle sue torri. Partita bloccata per i lupi che non riescono ad esprimersi sulle corsie laterali.

25′ – Gli animi si surriscaldano in campo. Piccinini ha il suo bel da farsi.

23′ – Angolo di Molina a trovare la testa di Migliorini, impatto non felice con palla larga.

20′ – Zajc si mette in proprio al vertice sinistro dell’area e calcia con il destro, giro e mira non perfetti con palla che termina fuori.

20′ – Prima chance per l’Avellino con Ardemagni che schiaccia di testa sul cross di Laverone dalla destra, palla troppo docile però per la presa comoda di Provedel.

18′ – Zero sbocchi sugli esterni per l’Avellino che si affida a lanci per le punte.

16′ – Empoli in totale controllo del centrocampo e della partita.

15′ – Castaldo per Morosini nell’Avellino: primo cambio del match allo scoccare del quarto d’ora.

14′ – Castaldo pronto ad entrare al posto di Morosini che non ce la fa a proseguire.

13′ – Avellino stordito ed Empoli ancora in avanti in area dalla destra con Undersee che crossa basso, pallone sporcato ma Radu è attento.

11′ – Eurogol di Donnarumma che stoppa al limite e calcia di collo pieno con palla che si insacca sotto la traversa. Radu sorpreso e Avellino sotto: 1-0 Empoli.

10′ – Morosini a terra per un colpo al ginocchio.

8′ – Un po’ contratto in questo avvio l’Avellino.

5′ – L’Empoli prova a fare la partita.

4′ – Settemila circa gli spettatori al Partenio-Lombardi una trentina dei quali di fede azzurra nel settore ospiti.

3′ – Aggressivo l’Empoli nel non possesso.

2′ – Splende il sole con temperatura oltre i 20 gradi ed entusiasmo sugli spalti.

1′ – Fischio d’inizio al Partenio-Lombardi con l’Avellino a dare il via al gioco.