L’Avellino limita i danni: a Monterosi finisce senza reti

L’Avellino limita i danni: a Monterosi finisce senza reti

4 novembre 2018

di Claudio De Vito – L’Avellino non sfonda ma almeno non affonda neanche a Monterosi, dove l’equilibrio totale partorisce uno 0-0 che alla fine ci sta tutto. In una partita giocata a scacchi dai due allenatori, rare le emozioni, la più ghiotta sui piedi di De Vena che nella ripresa ha fallito da pochissimi passi la zampata del possibile 1-0. Sarebbe stata probabilmente troppa grazia per un Avellino che però ha mostrato la giusta tensione nell’arco dei novanta minuti e soprattutto la giusta attenzione in difesa dove Nohman e compagni hanno avuto vita difficile.

Monterosi-Avellino 0-0, il tabellino.

Monterosi (4-3-1-2): Frasca, Francescangeli (48′ st Matrone), Gasperini, Messina, Rasi; Gereveni, Pisanu (16′ st Proia), Mastrantonio; Gabbianelli; Nohman (38′ st Alonzi), Sabatini (40′ st Pellacani).

A disp.: Chingari, Valentini, Barbato, Giannetti, Liurni. All.: Mariotti.

Avellino (4-3-1-2): Lagomarsini; Patrignani, Morero, Mikhaylovskiy, Parisi; Buono, Matute, Gerbaudo; Tribuzzi (46′ st Tompte); De Vena (41′ st Acampora), Sforzini.

A disp.: Pizzella, Mentana, Ventre, Scarf, Carbonelli, Nocerino, Saporito. All.: Graziani.

Arbitro: Delrio di Reggio Emilia. Assistenti: Allocco di Bra e Mazzarà di Messina.

Note: ammoniti al 36′ pt Messina, al 20′ st Francescangeli, al 28′ st Patrignani per gioco scorretto, al 32′ st Buono per comportamento non regolamentare; angoli 5-4; recuperi 1′ pt e 3′ st.

Rivivi la cronaca testuale del match

Secondo tempo

45’+4′ – Finisce a reti bianche tra Monterosi e Avellino. Per i biancoverdi un brodino lontano da casa dopo due esterne disastrose.

45’+3′ – Ancora un cambio per il Monterosi: esce Francescangeli, entra Matrone.

45’+2′ – Matute si allarga e crossa al centro dove c’è Gerbaudo che di testa da pochi metri manda fuori ma che chance per l’Avellino in fondo al match.

45’+1′ – Tompte al posto di Tribuzzi nell’Avellino.

45′ – Tre minuti di recupero.

42′ – 4-4-1-1 per l’Avellino con Tribuzzi a ridosso di Sforzini e Buono e Gerbaudo larghi a centrocampo.

41′ – Cambio anche per l’Avellino: dentro Acampora per De Vena.

40′ – Terzo cambio Monterosi: Pellacani rileva Sabatini.

38′ – Secondo cambio per il Monterosi: fuori Nohman, dentro Alonzi.

35′ – Sforzini va via in area sulla destra, c’è De Vena al centro e lo serve male con palla che sfila via.

32′ – Ammonito Buono per un tocco con la mano.

30′ – Mikhaylovskiy per poco non serve Gabbianelli su una respinta di testa, il 10 rosso sarebbe stato liberissimo di colpire davanti a Lagomarsini.

28′ – Ammonito Patrignani per un intervento duro su Proia.

26′ – Allontanato dalla panchina per proteste un collaboratore del tecnico del Monterosi Mariotti.

23′ – Chance Avellino: Tribuzzi dal vertice sinistro tira ma alla fine viene fuori un’assistenza per De Vena che impatta male e consente a Frasca di salvarsi con i piedi da zero metri.

20′ – Giallo per Francescangeli reo di un fallo commesso alle spalle di Tribuzzi.

18′ – Continua l’equilibrio al “Martoni” tra due squadre che temono di scoprirsi più di tanto.

16′ – Primo cambio del match, lo effettua il Monterosi: esce Pisanu, entra Proia.

11′ – Angolo di Gerbaudo dalla sinistra, prima Sforzini poi Mikhaylovskiy ci provano trovando sempre la respinta della difesa avversaria.

5′ – Lagomarsini esce e salva a tu per tu con Sabatini servito da Gerevini, palla in angolo.

4′ – Qualche pallido raggio di sole tra le nuvole a Monterosi dove l’Avellino ha sfiorato il vantaggio in avvio di ripresa.

2′ – Pasticcio di Frasca che rinvia sul sinistro di Gerbaudo, la porta è vuota ma salva Messina sul mancino dalla distanza del centrocampista biancoverde.

1′ – Riprende la partita al “Marcello Martoni”con gli stessi 22 del primo tempo.

0′ – Intervallo di Monterosi-Avellino con il risultato fermo sullo 0-0 al termine di un primo tempo con tanti tatticismi da parte dei due allenatori.

Primo tempo

45’+1′ – Termina la prima frazione di gioco sul punteggio di 0-0.

45′ – Un minuto di recupero.

41′ – Sempre reattivo il Monterosi che su azione d’angolo risponde con Messina, che sbuca sul secondo palo ma il colpo di testa è fuori misura e il pallone viene allontanato dalla difesa biancoverde.

40′ – Tribuzzi scambia con Buono sulla destra, sfreccia in area e scarica il tirocross respinto da Frasca, la palla resta lì e viene rinviata dalla difesa.

37′ – Va Gerbaudo col mancino ad aggirare la barriera con palla che però si alza troppo sopra il montante.

36′ – Ammonito Messina per un intervento falloso su Gerbaudo al limite.

35′ – Replica Monterosi con Nohman che serve Gabbianelli che dalla distanza da posizione decentrata col mancino sfiora di poco il bersaglio.

34′ – Buona azione orchestrata dall’Avellino con Gerbaudo che da sinistra vede Matute ai 20 metri, il destro del camerunense è completamente sballato.

30′ – Davvero poco da segnalare in mezz’ora di Monterosi-Avellino.

26′ – Partita bloccata per l’Avellino che dopo un buon inizio si sta adeguando ai ritmi, non impressionanti, di un avversario che comanda le operazioni a centrocampo.

22′ – Si scambiano spesso la posizione Gerbaudo e Tribuzzi. Avellino alla ricerca della giusta dimensione in campo con il nuovo assetto.

20′ – Rasi sfonda a sinistra su Patrignani ed esplode il mancino, Lagomarsini in angolo sul primo palo.

19′ – Linee di passaggio tortuose per l’Avellino che ora piazza Gerbaudo dietro le linee con Tribuzzi mezzala sinistra.

14′ – Ritmi blandi tutto sommato in questo avvio con pochi spazi per la rispettive manovre.

13′ – Gabbianelli continua minaccia tra le linee per l’Avellino con Matute chiamato ad arginare il numero 10 avversario.

9′ – Sabatini va all’uno-due con Mastrantonio al limite ed esplode il sinistro che termine alto.

7′ – Ancora Tribuzzi dalla destra, questa volta dalla trequarti, per Sforzini che non riesce a coordinarsi a dovere tutto solo in area di rigore.

6′ – Il Monterosi con il palleggio ricercato e trame di passaggio fitte.

3′ – Sforzini ci prova due volte: prima il cross dalla sinistra di Gerbaudo, il bomber sfiora, pallone sull’out opposto dove c’è Tribuzzi che la rimette al centro e questa volta il numero 32 la incorna a dovere non trovando però di poco la porta.

1′ – Il direttore di gara Michele Delrio fischia l’inizio: Avellino in maglia verde e pantaloncini bianchi, padroni di casa con la consueta divisa casalinga interamente rossa con inserti bianchi.

0′ – Trecento in tutto i tifosi biancoverdi presenti al “Martoni”.

0′ – Gabbianelli dietro le punte Nohman e Sabatini nel Monterosi che presenta un atteggiamento speculare rispetto a quello dell’Avellino. Mariotti conferma in blocco l’undici che ha schiantato l’Anagni a domicilio domenica scorsa.

0′ – Indisponibili tra le fila biancoverdi Ciotola, Dondoni e Mithra.

0′ – Leggera schiarita tra le nuvole con l’incessante pioggia che ha concesso una breve tregua a Monterosi, poi di nuovo acqua sul sintetico del “Martoni”. Squadre in campo per il riscaldamento di rito.

0′ – I padroni di casa puntano all’en plein con il pokerissimo di successi casalinghi, trascinati in avanti da Nohman a quota cinque gol come De Vena.

0′ – L’undici di Graziani è quello ampiamente annunciato con il rombo a centrocampo e il ritorno del tandem pesante in avanti composto da Sforzini e De Vena con Tribuzzi a supporto. La difesa è la stessa di sette giorni fa con la diga Matute davanti. Gerbaudo si sposta sul centrosinistra è Buono torna dal 1′ per agire da mezzala destra.

0′ – Piove a dirotto sul “Marcello Martoni” dove alle 14.30 l’Avellino azionerà le operazioni di sorpasso ai  anni del Monterosi seconda forza del campionato. È sfida ad alta quota per la formazione biancoverde chiamata ad uscire dal tunnel magro di una media di un punto a partita negli ultimi 360 minuti.