L’Avellino esagera con i suoi tenori: poker al Castiadas

L’Avellino esagera con i suoi tenori: poker al Castiadas

3 marzo 2019

di Claudio De Vito – L’Avellino non sbaglia, anzi esagera e travolge un Castiadas già domato dopo nove minuti di gioco. Tremendo l’uno-due iniziale messo a segno dal duo Alfageme-De Vena abile a sfruttare l’atteggiamento spavaldo della linea difensiva dei padroni di casa. Nella ripresa un altro regalo, più clamoroso, del portiere Forzati con un rinvio che spalanca le porte del 3-0 a Tribuzzi. Il poker invece porta la firma di capitan Morero. L’Avellino ha dovuto faticare davvero poco per avere la meglio degli avversari, ma almeno ha curato il mal di trasferta prima della pausa del campionato.

Castiadas-Avellino 0-4, il tabellino.

Marcatori: 2′ pt Alfageme, 9′ pt De Vena, 10′ st Tribuzzi, 24′ st Morero.

Castiadas (4-4-2): Forzati; Sarritzu (27′ pt Pinna), Capone, Boi, Costa (16′ st Camba); Carboni (15′ st Fe), Proto (25′ st Menegat), Aiana, Milani (16′ st Cordeddu); Perrotti, Mesina.

A disp.: Idrissi, Manca, Carrus, Melis. All.: Puccica.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dionisi, Parisi; Tribuzzi, Matute, Di Paolantonio (21′ st Gerbaudo), Da Dalt (42′ st Ciotola); Alfageme (31′ st Mentana), De Vena (14′ st Sforzini).

A disp.: Lagomarsini, Falco, Omohonria, Buono, Capitanio. All.: Cinelli (Bucaro squalificato).

Arbitro: Picchi di Lucca. Assistenti: Faini e Raus di Brescia.

Note: ammoniti 42′ pt Costa, 7′ st Betti, 37′ st Fe per gioco scorretto, 43′ pt Parisi per comportamento non regolamentare; angoli 1-3; recuperi 2′ pt e 4′ st.

Rivivi il match attraverso la cronaca testuale

Secondo tempo

45’+4′ – E’ finita: l’Avellino sbanca Muravera 4-0 con reti di Alfageme, De Vena, Tribuzzi e capitan Morero.

45′ – Ha pareggiato Bernardotto: Sassari Latte Dolce-Lanusei 1-1.

45′ – Ha accorciato il Ladispoli: adesso è 2-1 Trastevere.

44′ – Ordinaria amministrazione per l’Avellino in questi minuti finali: quattro reti e quattro punti di divario dal Lanusei che però viaggia con mezz’ora di ritardo.

42′ – Ciotola entra al posto di Da Dalt.

39′ – Sassari Latte Dolce in vantaggio sul Lanusei: 1-0 di Palmas già giustiziere dell’Avellino qualche giornata fa. Avellino a -4 dalla vetta.

37′ – Calcetto di Fe a Tribuzzi lungo l’out destro, ammonito l’esterno del Castiadas.

34′ – Destro di Sforzini da fuori area, palla di poco a lato.

32′ – Cross di Pinna per Mesina che indirizza di poco a lato. Segnali di Castiadas nella partita.

31′ – Mentana al posto di Alfageme nell’Avellino.

31′ – Mancino di Aiana fuori misura: il Castiadas ci prova senza successo.

28′ – Gara oramai in ghiaccio per la formazione biancoverde che adesso non può far altro che rimpinguare il risultato.

26′ – Avellino ora a -5 dal Lanusei la cui partita a Sassari contro il Latte Dolce però è iniziata alle 15.

25′ – Menegat sostituisce Proto nel Castiadas.

24′ – Morero schiaccia in porta su azione da corner per il 4-0 Avellino. 

22′ – E’ finito il primo tempo di Latte Dolce-Lanusei: 0-0 al “Vanni Sanna”.

21′ – Secondo cambio di Cinelli: Gerbaudo al posto di Di Paolantonio.

17′ – Destro a giro su punizione di Aiana, palla alta di poco sopra la traversa.

15′ – Tripla sostituzione per il Castiadas: Fe rileva Carboni, Camba per Costa e Cordeddu al posto di Milani.

14′ – Primo cambio Avellino: Sforzini al posto di De Vena.

12′ – 2-0 del Trastevere sul Ladispoli che continua a viaggiare di pari passo con l’Avellino in classifica.

11′ – Tribuzzi al nono centro in campionato, uno in più di Sforzini: è il vice capocannoniere dell’Avellino alle spalle di De Vena a quota 17.

10′ – Tris Avellino con Tribuzzi che sfrutta il regalo di Forzati sul rinvio, si invola in area e batte il portiere per il 3-0 biancoverde. Partita in cassaforte a Muravera.

9′ – Morero provvidenziale nel salvataggio su una giocata su palla inattiva che aveva portato il Castiadas davanti a Viscovo.

7′ – Betti spintona vistosamente Perrotti, ammonito anche il terzino destro biancoverde.

3′ – Mischia in area biancoverde, ci prova Mesina, poi il pallone non arriva a Milani appostato per colpire in seconda battuta. Padroni di casa determinati a dimezzare lo svantaggio.

2′ – Castiadas arrembante in questo avvio di ripresa.

1′ – Si riparte a Muravera.

0′ – Lupi all’intervallo in tutta serenità grazie al doppio vantaggio.

Primo tempo

45’+2′ – In archivio il primo tempo con l’Avellino avanti 2-0 grazie ai gol di Alfageme e De Vena.

43′ – Ingenuo Parisi con un gesto di stizza che gli costa il cartellino giallo.

42′ – Ammonito Costa per un fallo sull’incontenibile Tribuzzi.

38′ – Ci prova il Castiadas tuttavia senza convinzione negli ultimi sedici metri. L’Avellino resta padrone della partita forte dell’uno-due micidiale dei primi nove minuti.

36′ – Si rialzano entrambi dopo qualche attimo di apprensione per le loro condizioni fisiche.

35′ – Brutto scontro aereo tra Viscovo e Alfageme che restano a terra in area.

30′ – Sbaglia Parisi, Mesina gli sradica il pallone dai piedi e incrocia con il destro da fuori area, palla a lato di un metro.

28′ – Punizione dalla destra di Tribuzzi, Morero puntuale all’appuntamento col colpo di testa alzato sopra la traversa da Forzati.

28′ – SFF Atletico in vantaggio a Monterosi.

27′ – Subito un cambio per il Castiadas: Pinna rileva Sarritzu.

23′ – Tribuzzi ci prova ancora esplodendo il destro dall’interno dell’area, traiettoria di poco alta.

22′ – Una cinquantina gli ultras biancoverdi nello spicchio di tribuna riservato agli ospiti. Altri venti tifosi irpina invece sono nella tribuna centrale.

21′ – Avellino in totale controllo della gara a Muravera.

19′ – Tribuzzi porta Costa a spasso, poi calcia col sinistro, palla fuori misura sul primo palo.

17′ – Sassari Latte Dolce-Lanusei al via alle 15.

16′ – Partita non archiviata perché appena iniziata ma il binario imboccato è certamente quello giusto da parte dell’Avellino che non ha fatto altro che approfittare dello scellerato atteggiamento difensivo degli avversari.

12′ – Davvero imbarazzante l’impostazione della linea difensiva del Castiadas da parte di Puccica che di questo passo rischia l’imbarcata.

10′ – Raddoppio di De Vena: Alfageme scatta sul filo del fuorigioco per l’ennesima volta, entra in area, si defila e aspetta De Vena che a porta vuota non può che fare 2-0 e salire a quota 17 reti in campionato. 

9′ – Anche il Trastevere è passato in vantaggio sul Ladispoli.

8′ – Altissima la difesa del Castiadas che rischia grosso sui lanci biancoverdi all’indirizzo di Alfageme. E’ questo il tema del match in queste prima battute.

7′ – Carboni sfonda in area a destra e calcia verso la porta, palla sull’esterno della rete.

7′ – Sempre in agguato sulla linea del fuorigioco Alfageme fermato tre volte in offside dopo il gol.

4′ – Secondo gol consecutivo con la maglia biancoverde per Luis Maria Alfageme che ha sorpreso il Castiadas all’alba del match.

2′ – Avellino in vantaggio con Alfageme lanciato a rete da Matute, l’argentino si presenta a tu per tu con il portiere e lo fredda con un piatto destro preciso. 1-0 lupi dopo 72 secondi.

1′ – Partiti al Comunale di Muravera: lupi con la divisa verde, padroni di casa in nero con inserti verdi.

0′ – Per la prima volta dal 1′ Alfageme schierato centralmente a supporto della prima punta, per l’occasione odierna De Vena. Nei piedi di Tribuzzi e Da Dalt la licenza di rifornire gli attaccanti dalle fasce.

0′ – Intanto questa mattina la Juniores ha superato 4-2 la Cavese con gol di Mirabile, Migliaccio, Tompte e Maiello. Un successo che tuttavia non fa classifica alla luce della posizione dei metelliani iscrittisi al torneo nazionale Juniores, ma successivamente ammessi in C con la prima squadra.

0′ – Due novità invece tra le fila dei padroni di casa: dentro Milani e Carboni, fuori Fe e Figos. Si rivede, ma soltanto in panchina, il veterano Carrus reduce da un infortunio.

0′ – Ecco le formazioni ufficiali. Nell’Avellino Di Paolantonio resiste alla carica di Gerbaudo nel ballottaggio a centrocampo. In avanti invece confermato De Vena nel tandem con Alfageme.

0′ – Cresce l’attesa per Castiadas-Avellino. A breve è atteso l’arrivo delle squadre al Comunale di Muravera.

0′ – Alcuni gruppi di tifosi dell’Avellino hanno fatto già il loro ingresso sul campo di Muravera. Un’invasione colorata e pacifica per una gara di vitale importanza ai fini della rincorsa al primato.

0′ – Splende il sole a Muravera con temperature praticamente primaverili e l’immancabile vento (non forte) che abitualmente sferza le località della Sardegna.

0′ – Oltre i confini di Muravera, occhi puntati su Sassari Latte Dolce-Lanusei ma anche Trastevere-Ladispoli.

0′ – Il Castiadas potrebbe rispondere così (4-4-2): Forzati; Sarritzu, Capone, Boi, Costa; Fè, Proto, Aiana, Perrotti; Mesina, Figos. Per Mesina 17 gol stagionali virtuali, uno dei quali realizzato pareggiata contro il Trastevere nella gara poi vinta a tavolino dai romani.

0′ – Lupi in ritiro ancora più a Sud di Muravera, ovvero a Villasimius dove è stato allestito il quartier generale pre-partita. Ieri mattina la rifinitura al Partenio-Lombardi, poi il pranzo e la partenza alla volta dello scalo di Fiumicino per il decollo con destinazione Cagliari Elmas.

0′ – Attesi oltre cinquanta tifosi a Muravera, impianto sportivo certamente più capiente rispetto a quello di Castiadas (limitazione fissata a 100 posti) con oltre 500 spettatori che potranno assistere al match tra i neroverdi di casa e i biancoverdi ospiti.

0′ – Al culmine di una settimana leggermente movimentata (giovedì la sospensione del test con la Juniores per la scarsa intensità impiegata dai calciatori biancoverdi), Bucaro ribadisce il 4-4-2 a trazione anteriore sugli esterni dove si rivede Tribuzzi, reduce dalla squalifica. In mediana Gerbaudo dovrebbe spuntarla su Di Paolantonio, mentre in avanti è ballottaggio serrato tra De Vena e Sforzini per il posto accanto ad Alfageme. Morero rientra dal 1′ accanto a Dionisi. Queste le probabili scelte in attesa di quelle ufficiali.

La probabile formazione dell’Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero, Dionisi, Parisi; Tribuzzi, Matute, Gerbaudo, Da Dalt; Alfageme, De Vena.

0′ – Sono 21 gli interpreti della spedizione biancoverde in Sardegna. Fuori causa gli infortunati Dondoni, Carbonelli, Rizzo e Pepe. Out per scelta tecnica invece i vari Patrignani, Mithra, Pizzella e Tompte. Aggregato lo Juniores Falco.

La lista dei 21 convocati per la sfida con il Castiadas:

Portieri: Lagomarsini, Longobardi (1999), Viscovo (1999).

Difensori: Betti (2000), Capitanio, Dionisi, Morero, Omohonria (1999), Parisi (2000).

Centrocampisti: Buono (1999), Da Dalt, Di Paolantonio, Gerbaudo, Matute.

Attaccanti: Alfageme, Ciotola, De Vena, Falco (2001), Mentana (1999), Sforzini.

0′ – Si gioca la trentesima giornata sui campi del girone G della Lega Nazionale Dilettanti, l’ultima prima della sosta per l’impegno della Rappresentativa LND alla Viareggio Cup. Il torneo di Serie D riprenderà il 17 marzo con Avellino-Aprilia Racing al Partenio-Lombardi.

0′ – Altro giro, altra e ultima corsa della stagione in Sardegna per l’Avellino che continua ad avere nel mirino la capolista Lanusei. Lupi alla prova Castiadas per un match sulla carta facile, ma che come al solito nasconde mille insidie. Tra queste, lo sguardo costantemente rivolto al rendimento della regina del girone impegnata a Sassari contro il Latte Dolce in quella che potrebbe rivelarsi la giornata della svolta per i biancoverdi di Bucaro, oggi ancora out a causa della squalifica. Castiadas-Avellino si gioca nel piccolo impianto di Muravera: il fischio d’inizio è fissato alle 14.30.