Lampo di D’Angelo nel gelo: l’Avellino ferma la capolista. Rivivi il live

Lampo di D’Angelo nel gelo: l’Avellino ferma la capolista. Rivivi il live

27 febbraio 2018

Empoli, Claudio De Vito – L’Avellino non si arrende mai alla regina del campionato e porta a casa un punto d’oro grazie al sinistro mortifero di capitan D’Angelo che ha annichilito l’Empoli. Lupi ordinati nell’arco della gara e sotto con una zampata di Zajc nel finale di primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa non affondano il colpo del k.o. e all’ultimo respiro i biancoverdi decidono di sorprendere la retroguardia empolese con una palla vagante spedita in porta di prepotenza dal capitano di tante battaglie. Avellino illeso al “Castellani” e a +5 sulla zona playout. Nel gelo toscano un lampo di gioia che scalda il cuore dei tifosi irpini.

Empoli-Avellino 1-1, il tabellino.

Marcatori: 39′ pt Zajc, 50′ st D’Angelo.

Empoli (4-3-1-2): Gabriel, Di Lorenzo, Veseli, Luperto, Pasqual; Bennacer (30′ st Brighi), Castagnetti, Krunic (37′ st Lollo); Zajc; Donnarumma (42′ st Traorè), Caputo.

A disp.: Meli, Maietta, Rodriguez, Polvani, Ninkovic, Imperiale. All.: Andreazzoli.

Avellino (4-2-3-1): Lezzerini; Laverone, Kresic, Morero, Ngawa; De Risio (23′ st Moretti), Di Tacchio; Cabezas (20′ st Asencio), D’Angelo, Bidaoui (9′ st Molina); Ardemagni.

A disp.: Pizzella, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Vajuhi, Gavazzi, Falasco, Rizzato, Wilmots. All.: Novellino.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta. Assistenti: Bellutti di Trento e Pagliardini di Arezzo. Quarto uomo: Marini di Trieste.

Note: espulso al 51′ st D’Angelo per somma di ammonizioni; ammonito 14′ st De Risio per gioco scorretto; angoli 6-4; recuperi 0′ pt e 4′ st.

SECONDO TEMPO

45’+8′ – E’ finita! L’Avellino conquista un punto d’oro a Empoli con il guizzo di capitan D’Angelo al fotofinish!

45’+6′ – Espulso D’Angelo che ha infilato il sinistro in diagonale avventandosi su una palla vagante in area.

45’+5′ – D’Angelo! Pareggio dell’Avellino con il capitano all’ultimo assalto! 1-1 al “Castellani”.

45’+2′ – Si giocherà fino al 50′.

45’+1′ – Concessi 4′ di recupero a partire da quando riprenderà il gioco.

45′ – Lezzerini e Morero si scontrano al limite dell’area: entrambi restano a terra.

42′ – Ultimo cambio del match: Traorè rileva Donnarumma.

42′ – Zajc murato da Kresic: l’Empoli prova a mettere al sicuro il risultato nel finale.

40′ – Numero in piena area di Caputo che poi spara addosso a Ngawa, muro davanti a Lezzerini.

38′ – L’Avellino non ha mai tirato in porta finora.

37′ – Lollo sostituisce Krunic nell’Empoli.

34′ – 3-5-2 dell’Avellino con Laverone e Molina esterni.

32′ – Luperto, contatto con Ardemagni in area: per Illuzzi l’albanese ha colpito il pallone.

30′ – Primo cambio nell’Empoli: Brighi prende il posto di Bennacer.

29′ – Lezzerini due volte sventa la minaccia: prima si avventa sul cross rasoterra teso di Pasqual, poi smanaccia da terra evitando l’intervento di Caputo.

23′ – Moretti sostituisce De Risio: è l’ultima sostituzione tra le fila biancoverdi.

22′ – D’Angelo defilato a sinistra e Asencio seconda punta alle spalle di Ardemagni dopo il secondo cambio di Novellino.

21′ – De Risio si fa rubare il pallone da Krunic che punta l’area e poi serve Caputo che batte a rete, Lezzerini respinge ma il secondo assistente Pagliardini aveva sbandierato la posizione di fuorigioco dell’attaccante azzurro.

20′ – Asencio sostituisce Cabezas.

17′ – Pasqual, imbucata per Caputo che per un soffio non ci arriva davanti a Lezzerini che può far suo il pallone in uscita.

16′ – L’Avellino non riesce ad uscire più dalla sua metà campo.

14′ – Ammonito anche De Risio per un intervento falloso ai danni di Zajc.

11- Molina agisce a destra con Cabezas a sinistra.

9′ – Molina sostituisce Bidaoui.

9′ – Ngawa soffia il pallone a Krunic pronto a battere a rete in area dopo un’incursione centrale.

7′ – Bennacer con il sinistro dai 20 metri che Lezzerini blocca facilmente.

5′ – Di Lorenzo viaggia a destra e mette un pallone invitante sotto porta per Caputo che in spaccata manda alto.

4′ – Zajc carica un destro non irresistibile da fuori area che Lezzerini respinge tuffandosi alla sua destra.

1′ – Riprende il gioco al “Castellani” con gli stessi ventidue del primo tempo.

PRIMO TEMPO

45′ – Illuzzi fischia due volte mandando le squadre negli spogliatoi. Empoli avanti grazie alla zampata di Zajc, abile a sorprendere la difesa biancoverde con un’incursione nel cuore dell’area. Lupi non pervenuti in avanti e che si sono limitati a contenere le avanzate dei padroni di casa.

44′ – Novellino ha mandato a riscaldare Asencio e Moretti.

41′ – Ancora in gol contro l’Avellino Zajc autore del momentaneo 2-0 all’andata.

40′ – Solita gestione sulla destra dell’Empoli con Di Lorenzo che vede il taglio fulmineo di Zajc, bruciato Morero e tocco sul primo palo che fa secco Lezzerini: 1-0 azzurro al “Castellani” su una fiammata del fantasista bosniaco.

39′ – Empoli in vantaggio con Zajc.

30′ – Krunic spalle alla porta sottomisura riesce a girarsi ma calcia alto con Kresic a tallonarlo da dietro.

25′ – Ammonito D’Angelo per aver fermato Krunic a centrocampo.

25′ – Pasqual alza il sinistro dalla distanza: palla sopra la traversa.

23′ – Donnarumma ancora di testa questa volta su cross dalla sinistra di Pasqual, l’attaccante di Torre Annunziata sfiora con palla che sfila via.

18′ – Avellino tutto sommato in controllo della partita ma quando l’Empoli accelera rischia di far male.

15′ – Ancora Di Tacchio rischia di consegnare palla agli avversari con un rimpallo su Ngawa.

13′ – Di Tacchio prima consegna in area il pallone a Caputo e poi ribatte davanti a Lezzerini il diagonale del capocannoniere del torneo.

10′ – Avvio di personalità da parte dell’Avellino che una volta chiusi gli spazi cerca sempre di ripartire con la manovra.

7′ – Di Lorenzo va al cross dalla destra per la testa di Donnarumma che alza troppo la mira in elevazione, palla lenta sopra la traversa.

7′ – Avellino compatto nelle retrovie con l’Empoli che fatica a trovare sbocchi centrali.

4′ – Destro dal limite di Bidaoui che colpisce la schiena di Veseli.

1′ – Via al match qui al “Carlo Castellani” gremito da pochi infreddoliti intimi, di cui oltre un centinaio di fede biancoverde tra settore ospiti e tribuna. Lupi in completo interamente bianco, padroni di casa in divisa blu.

0′ – L’Empoli è quello annunciato con Maietta e Brighi in panchina. In difesa c’è Luperto con Veseli, a centrocampo invece Krunic ritrova un posto da titolare al fianco di Castagnetti e Bennacer provvidenziale a Cittadella con il lampo dell’1-1 nel finale. In avanti tutto invariato con Zajc a supporto del duo Caputo-Donnarumma.

0′ – L’Avellino prova lo sgambetto alla capolista della Serie B nel gelo del “Castellani” dove si giocherà abbondantemente sottozero. Lupi con il consueto 4-2-3-1 che può diventare all’occorrenza un 4-3-3 in base alla posizione di capitan D’Angelo. Quattro in tutto le novità per Walter Novellino che in difesa chiama fuori Rizzato per introdurre Laverone spostando Ngawa a sinistra. De Risio torna a fare scudo in mediana. Cabezas e Bidaoui sono le armi offensive ai lati per innescare Ardemagni di nuovo titolare al posto di Asencio.