Vento forte a San Teodoro: Budoni-Avellino rinviata

Vento forte a San Teodoro: Budoni-Avellino rinviata

9 dicembre 2018

San Teodoro – Alla fine i timori di Giovanni Bucaro si sono tramutati in amara realtà. Budoni-Avellino è stata rinviata a causa del forte vento che ha reso impossibile lo svolgimento del match sul sintetico di San Teodoro. Sole ma anche raffiche di maestrale nella località del nord-est della Sardegna.

Alle 14.30 il primo sopralluogo negativo con le tre prove in altrettante zone del campo da parte del direttore di gara Simone Piazzini di Prato insieme ai due capitani Morero e Farris. 45′ dopo, ci si è fermati al primo step per via di una situazione addirittura peggiorata.

La partita potrebbe essere recuperata durante la sosta natalizia, il 30 dicembre, ma l’ufficialità da parte della Lega Nazionale Dilettanti arriverà soltanto nei prossimi giorni. La prima di Bucaro si è risolta con un nulla di fatto. Un viaggio a vuoto che ora rischia di complicarsi ulteriormente perché le condizioni atmosferiche potrebbero generare disagi per il volo di ritorno. E mercoledì sarà già di nuovo campionato con la Lupa Roma al Partenio-Lombardi.

Budoni-Avellino, le formazioni.

Budoni (4-3-3): Dondini, Pantano, Farris, Varrucciu,Raimo; Varela Gungui, Musu; Spano, Villa, Murgia.

A disp.: Trini, Valerio, Santoro, Spina, Sariang, Vispo, Scanu, Moro, Illiano. All.: Cerbone.

Avellino (4-4-2): Pizzella; Patrignani, Morero, Dondoni, Mithra; Tribuzzi, Gerbaudo, Matute, Ciotola; Mentana, De Vena.

A disp.: Lagomarsini, Carbonelli, Nocerino, Buono, Saporito, Pisano, Di Paolantonio, Sforzini, Da Dalt. All.: Bucaro.

Arbitro: Piazzini di Prato. Assistenti: Besozzi di Sondrio e Landoni di Milano.

Rivivi le tappe del pre-gara che hanno portato al rinvio della gara.

0′ – Arbitro e capitani di nuovo in campo per le ultime tre prove: negativa la prima. Il direttore di gara non può procedere con le altre due perché il vento è troppo forte. La partita è stata rinviata.

0′ – Ci siamo quasi per il verdetto: Budoni-Avellino va verso il rinvio.

0′ – Intanto il vento non vuol saperne di placarsi e continua a sferzare il Comunale di San Teodoro.

0′ – In attesa di sviluppi anche gli oltre cinquanta irriducibili tifosi biancoverdi arrivati dall’Irpinia con nave e aereo.

0′ – L’arbitro è rinchiuso negli spogliatoi in attesa delle ultime valutazioni da effettuare entro le 15.15 con le canoniche tre prove in altrettante zone del sintetico di San Teodoro.

0′ – Salvo clamorosi quanto improbabili riduzioni dell’intensità del vento, la partita sarà rinviata.

0′ – Le squadre sono rientrate negli spogliatoi, ma non c’è ancora alcuna comunicazione ufficiale da parte dell’arbitro.

0′ – Nuovo sopralluogo dell’arbitro: nulla da fare, il pallone non sta fermo sul sintetico.

0′ – A pochi chilometri di distanza intanto sospesa Olbia-Siena di Lega Pro.

0′ – In caso di rinvio, la Lega Nazionale Dilettanti potrebbe decidere di fissare il 30 dicembre il recupero. Per quella data sono già in programma Trastevere-Anagni e Vis Artena-SFF Atletico. Altrimenti si andrebbe ad incastonare la gara odierna direttamente durante il girone di ritorno tra gennaio e febbraio.

0′ – Entro le 15.15 si avrà un ulteriore e definitivo aggiornamento della situazione relativa alla tramontana che sta sferzando il campo sportivo di San Teodoro. In caso di altro responso negativo da parte dell’arbitro, la partita sarà rinviata.

0′ – L’intensità del vento non diminuisce intanto. Si attenderanno altri 45′: entro questo arco temporale saranno valutate nuovamente le condizioni meteo che al momento rendono impossibile la disputa di Budoni-Avellino.

0′ – L’arbitro Piazzini, Morero e Farris rientrano negli spogliatoi. Budoni-Avellino non inizia per ora in attesa di indicazioni sulla sua disputa. Il pallone non sta fermo in tutte le zone del sintetico di San Teodoro. Si potrebbe optare per il rinvio a questo punto.

0′ – Raffiche di vento a San Teodoro dove l’arbitro con i due capitani scende in campo per un sopralluogo. Al momento non sussisterebbero le condizioni per giocare.

0′ – Nel Budoni fuori Scanu, Valerio e Santoro rispetto al match precedente. Cerbone col 4-3-3: il tridente è formato da Villa, Spano e Murgia.

0′ – Bucaro sorprende tutti non tatticamente ma sul piano degli interpreti. Annunciata la novità Pizzella tra i pali, ma non quella Mentana in avanti con De Vena partner del classe ’99. Ciotola esterno sinistro di centrocampo.

0′ – Sopralluogo della terna arbitrale in attesa delle formazioni ufficiali di Budoni-Avellino.

0′ – Forte vento e forte rischio che la gara possa addirittura non iniziare. Il direttore di gara Piazzini di Prato monitorerà la situazione fino alle 14.30. E’ spuntato il sole ma la situazione al Comunale di San Teodoro è davvero critica a causa della velocità supersonica del vento.

0′ – L’Avellino dovrà fare a meno dello squalificato Parisi e di Capitanio, ancora alle prese con l’influenza. Out dalla spedizione anche Acampora che lascerà i lupi. Ci sarà però il neo acquisto Da Dalt fresco di firma.

0′ – Siamo in attesa delle formazioni ufficiali di Budoni-Avellino, gara valevole per la sedicesima giornata del campionato di Serie G, girone G. Lupi costretti ad inseguire e a vincere a maggior ragione dopo il poker del Trastevere sull’SFF Atletico.

0′ – Si attende l’arrivo della terna arbitrale per saperne di più sulla disputa del match. E’ probabile che la gara inizierà almeno, per poi valutarne un’eventuale sospensione in corso d’opera.

0′ – L’Avellino fa tappa a San Teodoro per sfidare il Budoni in condizioni meteo ancora una volta critiche a causa delle forti raffiche di vento che mettono a rischio il regolare svolgimento della gara. Giovanni Bucaro aveva messo in guardia tutti, ma adesso – a quasi un’ora dal via al match – bisognerà valutare se esistono realmente le condizioni per giocare visto che, tra le altre cose, le bandierine del calcio d’angolo sono letteralmente piegate dal vento.