Avellino Calcio – Summit di mercato: smentito l’arrivo di Migliaccio

Avellino Calcio – Summit di mercato: smentito l’arrivo di Migliaccio

16 giugno 2015

Avellino – E’ in corso un vertice di mercato in Corso Vittorio Emanuele alla presenza della triade biancoverde composta dal presidente Walter Taccone e dai direttori Massimiliano Taccone e Enzo De Vito. Al vaglio dei dirigenti del sodalizio irpino le prossime mosse con diversi nomi in agenda. Il più gettonato è quello di Giulio Migliaccio, che il club di Taccone avrebbe in pugno dopo gli sviluppi della serata di ieri. Il centrocampista dell’Atalanta, nonostante le smentite di rito da parte del suo entourage e della società acquirente, dovrebbe firmare un biennale.

Per il centrocampo inoltre è spuntato il profilo di Andrea Mazzarani, atleta della scuderia di Silvio Pagliari, agente molto vicino all’Avellino tramite l’anello di congiunzione Michelangelo Minieri. Il calciatore è di proprietà del Modena con un contratto fino al 2017. Con il procuratore Danilo Caravello invece si valuta l’ipotesi Antonio Cinelli, centrocampista del Vicenza.

11:35 – E’ giunto sul posto anche l’architetto Vincenzo Maria Genovese per fare il punto sui lavori al “Partenio-Lombardi”. La società biancoverde è in attesa dei documenti del Comune di Avellino. Dunque non solo mercato questa mattina alla Diagnostica Futura.

11:40 – Prende corpo l’opzione Andrea Schiavone. Il centrocampista della Juventus rientrato dal prestito al Modena potrebbe rappresentare la contropartita bianconera per il mancato incasso della gara di Tim Cup del dicembre 2013.

11:50 – Il ds De Vito ha lasciato il luogo dell’incontro smentendo categoricamente l’arrivo di Migliaccio. In giornata però sarebbe attesa la firma di un altro calciatore.

12:15 – E’ terminato il summit. Anche il direttore generale Massimiliano Taccone si è allontanato dalla galleria al centro di Avellino. Si sarebbero gettare le basi per un colpo nel pomeriggio.