Ascoli letale: l’Avellino torna sulla terra. Rivivi il live

Ascoli letale: l’Avellino torna sulla terra. Rivivi il live

25 aprile 2017

Live Cino e Lillo Del Duca, l’inviato Claudio De Vito – Nell’anniversario per la liberazione dell’Italia dal nazifascismo, l’Avellino cerca la sua liberazione, quella dal fantasma della retrocessione che punta a spazzare definitivamente con un blitz in terra marchigiana. Di fronte l’Ascoli che non vince da sei turni e con Alfredo Aglietti sulla graticola.

Biancoverdi con l’undici annunciato con Verde a sostegno di Eusepi in avanti. A centrocampo si ricompone il tandem Moretti-Paghera con Omeonga a rifiatare in panchina. Laverone confermatissimo a destra e D’Angelo di nuovo largo a sinistra. Lasik non al meglio parte dalla panchina come Castaldo.

L’Ascoli torna con le due punte di ruolo nel 4-4-2 di Aglietti speculare rispetto al modulo di Novellino. Cacia pertanto torna a far coppia con Favilli. Orsolini agisce a destra con il piede invertito. Augustyn rileva Gigliotti in difesa.

Ascoli-Avellino 2-0, il tabellino.

Marcatori: 25′ pt Cacia, 2′ st Orsolini.

Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Augustyn, Mengoni (36′ pt Gigliotti), Mignanelli; Orsolini, Addae, Giorgi (38′ st Carpani), Cassata; Cacia, Favilli (30′ st Perez).

A disp.: Ragni, Bentivegna, Lazzari, Cinaglia, Gatto, Mogos. All.: Aglietti.

Avellino (4-4-1-1): Radunovic; Gonzalez (8′ pt Belloni), Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Paghera, Moretti (5′ st Castaldo), D’Angelo; Verde (15′ st Bidaoui); Eusepi.

A disp.: Lezzerini, Lasik, Soumarè, Omeonga, Solerio, Camarà. All.: Novellino.

Arbitro: Ros di Pordenone. Assistenti: Santoro di Catania e D’Apice di Parma. Quarto uomo: Panarese di Lecce.

Note: ammoniti 42′ pt Paghera, 43′ pt Belloni, 12′ st Castaldo, 42′ st Gigliotti per gioco scorretto, 45′ pt Laverone per comportamento non regolamentare; angoli 5-5.

Le formazioni ufficiali di Ascoli (4-4-2) e Avellino (4-4-1-1):

A disp. per l’Ascoli: Ragni, Bentivegna, Carpani, Perez, Gigliotti, Lazzari, Cinaglia, Gatto, Mogos. All.: Aglietti.

A disp. per l’Avellino: Lezzerini, Castaldo, Belloni, Lasik, Soumarè, Omeonga, Solerio, Bidaoui, Camarà. All.: Novellino.

Arbitro: Assistenti:  Quarto uomo: 

LIVE – LA PARTITA IN TEMPO REALE

Stadio "Del Duca", 25 aprile 2017 - 38^ giornata Serie B
Ascoli
2
Avellino
0
1'
Partiti al "Del Duca"!
1'
Ascoli aggressivo sui portatori di palla biancoverdi
3'
Spalla a spalla sulla linea di fondo tra Mignanelli e Gonzalez con l'uruguayano sbilanciato sui cartelloni pubblicitari. Nulla di grave per lui che riprende dolorante
5'
Gonzalez si ferma e si accascia: colpo alla gamba destra per lui
6'
Fasciatura per Gonzalez che può riprendere il gioco
8'
Gonzalez non ce la fa
8'
Belloni sostituisce Gonzalez
9'
Con l'uscita di Gonzalez, Laverone fa il terzino destro con Belloni davanti a lui a centrocampo. Avellino ridisegnato da Novellino per forza di cose dopo una manciata di minuti
12'
Avellino come al solito ben messo in campo nel non possesso con l'Ascoli che fatica a trovare linee di passaggio libere
14'
Mignanelli va via a Laverone e mette il pallone al centro, liscio di testa di Djimsiti, arriva Orsolini in mezza sforbiciata che colpisce Perrotta
16'
Iniziativa di gioco in mano all'Ascoli con l'Avellino troppo schiacciato
22'
Verde col sinistro su punizione da posizione defilata, palla diretta sull'angolo vicino ma Addae di testa sventa la minaccia in angolo
25'
Cacia, Ascoli in vantaggio
25'
Dalla sinistra Cassata pesca la zampata di Cacia che sul primo palo brucia sul tempo Djimsiti e porta l'Ascoli avanti
26'
Dodicesimo centro in campionato per Cacia autentica bestia nera dei lupi sin dai tempi del Bologna
28'
L'Avellino prova a reagire: lancio al bacio di Moretti per Eusepi che però non aggancia in area
29'
Orsolini carica il sinistro dai 20 metri, palla deviata in corner da un difensore
29'
Addae in acrobazia sull'angolo di Almici, palla fuori ma bel gesto atletico del ghanese
32'
Giorgi esplode il destro dai 30 metri, palla che scende ma non a sufficienza per impensierire Radunovic
32'
Avellino non pervenuto finora ma con il 4-1-4-1 ordinato da Novellino che porta Verde largo a sinistra
36'
Gigliotti sostituisce Mengoni
36'
Guai fisici per Mengoni
41'
L'Avellino si affida alle giocate di Moretti in mezzo al campo
41'
Punizione dalla sinistra di Verde, D'Angelo tutto solo sul secondo palo stacca di testa di poco a lato
42'
Ammonito Paghera per un fallo su Addae
43'
Ammonito Belloni per un fallo su Almici
44'
Nervosismo in questo finale di tempo da parte dei calciatori dell'Avellino con due gialli nel giro di un minuto
45'
Ammonito Laverone per aver calciato contro la panchina dell'Ascoli il pallone
45'
Due minuti di recupero
45'
+2', Belloni con il sinistro dall'interno dell'area, palla che sibila il palo lungo a mezza altezza
45'
+2', espulso il team manager dell'Ascoli nel parapiglia precedente con Laverone
45'
+3', finisce il primo tempo con l'Avellino sotto nel punteggio. Decide la zampata di Cacia che ha sorpreso Djimsiti prima e Radunovic poi sul suo palo. Avellino troppo contratto in avvio, poi la lieve crescita nel finale sul piano della personalità
46'
Riprende il gioco tra Ascoli e Avellino che hanno già effettuato una sostituzione per parte nell'arco del primo tempo
46'
L'Avellino si ripresenta in campo con Belloni a sinistra e D'Angelo a destra
47'
Raddoppio dell'Ascoli con Orsolini
47'
Verde e Paghera perdono palla a centrocampo, Cacia salta Djimsiti e si invola verso l'area, il servizio per Orsolini che apre il piatto sinistro e infila Radunovic. Lupi in ginocchio all'alba della ripresa
50'
Castaldo sostituisce Moretti
51'
4-4-2 a trazione anteriore dell'Avellino con Verde e Belloni esterni e Castaldo-Eusepi di punta
56'
Favilli ubriaca Laverone in area poi calcia debolmente, Radunovic para
57'
Ammonito Castaldo per aver fermato Orsolini in ripartenza. Diffidato, salterà il Benevento
60'
Bidaoui sostituisce Verde
67'
L'Ascoli chiude bene tutti gli spazi. L'Avellino fa fatica a rendersi pericoloso
73'
Avellino non pervenuto in questa ripresa nonostante Novellino abbia cercato di cambiare qualcosa in avanti
74'
Sono 6.125 complessivamente gli spettatori per un incasso che sfiora i 50.000 euro
75'
Paghera da fermo per Castaldo che spizza il pallone di testa con traiettoria sul fondo
75'
Perez sostituisce Favilli
79'
L'Avellino non ha idee e sembra non averne più dal punto di vista fisico e mentale
82'
Sinistro di Belloni dal limite di prima intenzione, conclusione forte ma centrale parata da Lanni senza problemi
82'
Addae esplode il destro in corsa, palla alta
83'
Carpani sostituisce Giorgi
87'
Ascoli in totale controllo del risultato: Avellino rassegnato al suo destino in questa partita
89'
Castaldo segna ma è in fuorigioco secondo il secondo assistente
89'
Ammonito Gigliotti
90'
Quattro minuti di recupero
90'
+4'. è finita al "Del Duca": l'Avellino arresta la sua corsa salvezza per mano dell'Ascoli vittorioso con un gol per tempo di Cacia e Orsolini. Il margine sulla quintultima è di quattro punti adesso aspettando l'impegno del Trapani a Carpi