Canta Tribuzzi: blitz Avellino e vetta più vicina

Canta Tribuzzi: blitz Avellino e vetta più vicina

13 gennaio 2019

di Claudio De Vito – Cinico, spietato e più vicino alla vetta. Basta un guizzo di Tribuzzi all’Avellino per piegare l’Albalonga nel big match di giornata e accorciare sulla vetta ora distante cinque punti grazie al pareggio del Lanusei a Latina. Lupi non brillanti, ma coriacei e abili a soffrire ad Albano Laziale dove ci ha pensato il fantasista classe ’98 alla sua sesta gioia stagionale. Per il resto tanta voglia di lottare ed un Viscovo che ha dato sicurezza ai pali nello status di under. Quarto risultato utile di fila (tre vittorie e un pareggio) per la squadra di Bucaro, espulso per proteste nella ripresa, che sa di continuità in una fase sprint del campionato. Lanusei 45, Sassari Latte Dolce 43, Trastevere 42, Avellino 40, Albalonga 37, Monterosi 37.

Albalonga-Avellino 0-1, il tabellino.

Marcatori: 21′ st Tribuzzi.

Albalonga (4-3-3): Jorio; Succi, Panini, Paolacci, Pace; Di Cairano (26′ st Follo), Barone, Magliocchetti; Pellecchia, Pippi, Corsetti.

A disp.: Del Moro, Pucino, Sordi, Lommi, Capogna, Casanova, Proietti, Fatati. All.: D’Adderio.

Avellino (4-3-3): Viscovo; Dionisi, Morero, Dondoni (1′ st Capitanio), Parisi; Matute (18′ st Gerbaudo), Di Paolantonio, Buono; Tribuzzi (49′ st Omohonria), De Vena (28′ st Sforzini), Da Dalt (18′ st Ciotola).

A disp.: Lagomarsini, Mentana, Falco, Saporito. All.: Bucaro.

Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria. Assistenti: Spina di Palermo e Danese di Trapani.

Note: espulso al 31′ st Bucaro per proteste; ammoniti 9′ pt Morero, 22′ st Panini, 42′ st Dionisi, 47′ st Gerbaudo per comportamento non regolamentare, 22′ pt Buono, 24′ pt Pace, 17′ st Magliocchetti, 49′ st Tribuzzi per gioco scorretto; angoli 4-2; recuperi 2′ pt e 5′ st.

Rivivi la cronaca testuale del match

Secondo tempo

45’+6′ – Fischietto in bocca per Catanoso: finisce con l’1-0 dell’Avellino firmato Tribuzzi.

45’+4′ – Esce proprio Tribuzzi, nervoso, per far posto a Omohonria.

45’+4′ – Ammonito anche Tribuzzi per aver trattenuto a centrocampo Corsetti.

45’+2′ – Sforzini tutto solo in area, il diagonale destro viene neutralizzato dal portiere. Chance per il raddoppio mancata dall’ariete di Tivoli.

45’+2′ – Ammonito Gerbaudo per aver ritardato la ripresa del gioco allontanando il pallone: diffidato, salterà l’Anzio.

45′ – Cinque minuti di recupero.

42′ – Ammonito Dionisi per proteste.

41′ – Ultimi minuti di sofferenza per l’Avellino che ha la possibilità di accorciare sulla vetta portandosi a -5 dal Lanusei.

38′ – Pace mette al centro per Follo che gira a rete di prima intenzione, palla fuori di almeno un metro da buona posizione.

36′ – Che rischio per l’Albalonga nelle retrovie: Jorio deve controllare con i piedi un retropassaggio, arriva come un treno Sforzini che però non riesce a sfruttare il rimpallo con il pallone che schizza sul fondo.

34′ – Avellino con le unghie in questo finale per difendere una vittoria d’importanza capitale.

31′ – Ciotola giù in area dopo una sponda di Sforzini: Catanoso lascia proseguire tra le veementi proteste biancoverdi. Ne fa le spese Bucaro espulso per proteste.

28′ – Sforzini entra al posto di De Vena.

27′ – Angolo dalla sinistra per Pippi che prova la torsione di testa, si alza un campanile che termina sul fondo all’altezza del palo lungo.

26′ – Follo al posto di Di Cairano tra i padroni di casa.

25′ – Pericolo in area Avellino: Pellecchia mette a sedere Parisi poi esplode il sinistro che termina addirittura in fallo laterale.

22′ – Ammonito Panini per proteste tra le fila dell’Albalonga.

21′ – Avellino in vantaggio con Tribuzzi da pochi passi al termine di un’azione avviata da Ciotola sulla sinistra. Premiato l’inserimento di Gerbaudo che vede De Vena, l’intervento in spaccata indirizza il pallone verso la porta e sulla linea Tribuzzi gonfia la rete prima che intervenga Magliocchetti. 1-0 lupi grazie alla sesta rete in campionato del fantasista ex Latina.

19′ – Pareggia anche il Castiadas: raggiunto il Trastevere sull’1-1 con Mesina.

18′ – Gerbaudo per Matute e Ciotola per Da Dalt: Bucaro rivoluziona l’Avellino.

17′ – Fallo di Magliocchetti su Di Paolantonio: ammonito il numero sette dell’Albalonga.

16′ – Davvero poche emozioni in una partita giocata preparata e giocata a scacchi e con tanto agonismo.

14′ – Ha pareggiato il Latina: 1-1 con il Lanusei grazie al gol di Fioretti.

13′ – Partita soporifera tra Albalonga e Avellino.

8′ – Non ha alzato più di tanto il ritmo l’Avellino che non riesce a sfondare in area avversaria.

3′ – Replica Albalonga con Pellecchia che calcia con il sinistro dal limite, rimbalzo fasullo del pallone che sorprende Viscovo costretto a rifugiarsi in angolo sul primo palo.

2′ – Traversone di Tribuzzi al centro per De Vena che sceglie bene il tempo ma il pallone è preda di Jorio.

1′ – Per l’Avellino in campo Capitanio al posto dell’infortunato Dondoni.

1′ – Si riprende ad Albano Laziale dopo lo 0-0 del primo.

Primo tempo

45’+3′ – In archivio la prima frazione al “Pio XII”. 0-0 tra Albalonga e Avellino al termine di 45′ di forte equilibrio. L’unica azione degna di nota è quella firmata Pippi, ipnotizzato da Viscovo a pochi passi dalla porta. Avellino troppo contratto e da rivedere.

45’+1′ – Siamo già nel recupero: Dondoni e Pippi con una vistosa fasciatura sul capo.

44′ – Dondoni a terra per un colpo subito al volto in un contatto con Pippi.

43′ – Anche il Trastevere è in vantaggio: 1-0 sul Castiadas con gol di Riccucci.

42′ – Brivido in area biancoverde dove Corsetti si smarca sulla sinistra e mette al centro, ma Parisi è lesto ad intervenire facendo sbattere il pallone sul volto di Di Cairano.

41′ – Morero calcia alle stelle con una conclusione davvero difficile da commentare.

40′ – Il pericolo corso qualche minuto fa non ha scosso l’Avellino che continua ad attaccare con le idee poco chiare.

35′ – Miracolo di Viscovo su Pippi che ha girato a rete da pochi passi: manona aperta per l’estremo difensore dei biancoverdi che ha deviato in angolo. Stregato il bomber dell’Albalonga.

30′ – Scocca la mezz’ora senza conclusioni nello specchio della porta da una parte e dall’altra.

27′ – Avellino più propositivo col passare dei minuti.

26′ – Tribuzzi sfreccia a destra poi crossa sotto misura dove De Vena è tutto solo ancora una volta ma viene anticipato dall’uscita puntuale di Jorio.

25′ – Già tre ammoniti sul taccuino di Catanoso dopo nemmeno mezz’ora di gioco.

24′ – Brutto intervento di Pace ai danni di Tribuzzi: ammonito anche il terzino amaranto.

23′ – De Vena addomestica spalle alla porta in area tutto solo ma scivola sul più bello consentendo a Jorio di far sua la sfera.

22′ – Fallo di Buono a centrocampo: ammonito per una trattenuta di maglia, è il secondo dell’Avellino in questa gara.

19′ – Matute va al colpo di testa prendendo bene il tempo al diretto marcatore, palla lenta sul fondo. Finora nessun pericolo da una parte e dell’altra: calma piatta al “Pio XII”.

19′ – De Vena in agguato su un lancio in area, qualche difficoltà per Pace che scivola ma riesce ad alleggerire per il portiere Jorio.

15′ – Ritmi bassi al “Pio XII” dove l’Albalonga fa molto possesso in mezzo al campo.

9′ – Ammonito Morero per aver impattato il pallone con il braccio su azione d’angolo: palla di poco a lato ma irregolare il tocco del capitano biancoverde che ha protestato per una spinta ai suoi danni.

8′ – Avellino un po’ contratto in questo avvio. L’Albalonga dal canto suo cerca l’imprevedibilità di Corsetti e Pellecchia sugli esterni del tridente per provare a creare pericoli.

7′ – Il Lanusei intanto è già in vantaggio a Latina con gol di Bernardotto.

5′ – Subito voce grossa da parte dei tifosi biancoverdi.

4′ – Fase di studio iniziale tra Albalonga e Avellino con i lupi che attendono lo sviluppo della manovra dei padroni di casa.

2′ – Servizio in profondità per Pellecchia leggermente lungo, interviene Viscovo che fa sua la sfera.

1′ – Si parte al “Pio XII” dove l’Avellino sfoggia l’oramai consueta divisa interamente verde e l’Albalonga si presenta in granata.

0′ – Splende il sole ad Albano Laziale dove la temperatura è accettabile.

0′ – Manca davvero poco al fischio d’inizio di Albalonga-Avellino.

0′ – Tutto confermato anche nell’Albalonga con il 4-5-1 di D’Adderio guidato in avanti da Pippi.

0′ – Confermato il blocco rispetto alle attese l’undici dell’Avellino. 4-3-3 con il tridente Tribuzzi-De Vena-Da Dalt. Rizzo finisce in tribuna.

0′ – Uno sguardo agli altri campi: il Lanusei gioca a Latina, il Trastevere ospita il Castiadas. Ieri il Sassari Latte Dolce ha espugnato 3-2 il terreno della Lupa Roma e il Monterosi è caduto in Sardegna 3-1 a casa del Budoni.

0′ – Ci saranno circa quattrocento tifosi biancoverdi a sostenere l’Avellino. Nessuna prevendita nel corso della settimana, bensì soltanto botteghino aperto a partire da mezzogiorno. Come accaduto sempre finora lontano dal Partenio-Lombardi, i lupi giocheranno in casa.

0′ – Sono attese a breve le formazioni ufficiali di Albalonga-Avellino.

0′ – L’Avellino è arrivato al “Pio XII” con l’abituale “perlustrazione” del terreno di gioco dell’impianto sportivo di Albano Laziale che pare in condizioni accettabili.

0′ – Uno sguardo ai diffidati biancoverdi: nella lista di sono Sforzini e Gerbaudo.

0′ – Cresce l’attesa per l’avvio delle ostilità di Albalonga-Avellino che sarà dato dal signor Catanoso di Reggio Calabria, coadiuvato dagli assistenti Spina di Palermo e Danese di Trapani.

0′ – Tra mezz’ora circa le squadre saranno al “Pio XII”. In attesa delle formazioni ufficiali riepiloghiamo le probabili scelte dei due allenatori:

Albalonga (4-5-1): Jorio; Succi, Panini, Paolacci, Pace; Pellecchia, Di Cairano, Barone, Magliocchetti, Corsetti; Pippi.

A disp.: Del Moro, Pucino, Sordi, Lommi, Capogna, Casanova, Proietti, Fatati, Follo. All.: D’Adderio.

Avellino (4-3-3): Viscovo; Dionisi, Morero, Dondoni, Parisi; Matute, Di Paolantonio, Buono; Tribuzzi, De Vena, Da Dalt.

A disp.: Lagomarsini, Ciotola, Gerbaudo, Mentana, Rizzo, Falco, Omohonria, Capitanio, Sforzini. All.: Bucaro.

0′ – La probabile formazione dell’Albalonga che dovrebbe scendere in campo così con il 4-5-1: Jorio; Succi, Panini, Paolacci, Pace; Pellecchia, Di Cairano, Barone, Magliocchetti, Corsetti; Pippi.

0′ – La dote dell’Albalonga che mette in guardia l’Avellino: sei vittorie di fila e dieci risultati utili consecutivi, nove dei quali inanellati sotto la gestione D’Adderio (sette vittorie e due pareggi).

0′ – “Questa settimana non mi è piaciuta perché ci sono state troppe voci e distrazioni, ci attende un severo banco di prova” ha dichiarato alla vigilia mister Bucaro in riferimento alle voci di mercato e all’intervento di patron De Cesare in conferenza stampa.

0′ – Due innesti under, Viscovo e Rizzo, in settimana e altrettanti colpi over attesi nei prossimi giorni. La trattativa più calda è quella relativa ad Alfageme con il quale si sta lavorando per trovare l’accordo economico. Le dinamiche contrattuali complicate dal trasferimento dalla C alla D necessitano di qualche giorno prima della chiusura dell’operazione.

0′ – In attesa che scendano in campo i “grandi”, in casa biancoverde si celebra la vittoria della Juniores ai danni del Sorrento. Il 2-0 firmato Tompte di ieri ha proiettato nuovamente i lupacchiotti di Rocco in vetta con un punto di vantaggio sui costieri e un match da recuperare contro il Rotonda.

0′ – Meteo variabile su Albano Laziale nel corso della partita con temperature certamente più elevate rispetto all’Irpinia e intorno ai dieci gradi.

0′ – E’ chiaramente ancora presto per le formazioni ufficiali. Ma se l’Avellino si presenterà con il 4-3-3, l’Albalonga dovrebbe presentarsi con il 4-5-1 interpretato in avanti da bomber Pippi, autore finora di nove centri. Undici invece i sigilli di Corsetti.

0′ – Ecco la probabile formazione dell’Avellino (4-3-3): Viscovo (’99); Dionisi, Morero, Dondoni, Parisi (’00); Matute, Di Paolantonio, Buono (’99); Tribuzzi (’98), De Vena, Da Dalt. Per Bucaro però anche la possibilità di scegliere l’under, Omohonria sulla destra difensiva, e schierare tutta la mediana over con l’inserimento di Gerbaudo. In avanti De Vena, non al meglio, è insidiato da Sforzini.

0′ – Bucaro deve rinunciare ancora una volta all’infortunato Carbonelli e allo squalificato Pizzella. Fuori per scelta tecnica Mithra, Patrignani e Tompte (ieri trascinatore della Juniores con una doppietta). Ci sono però i nuovi acquisti Viscovo, pronto all’esordio immediato tra i pali, e Rizzo. Tribuzzi al rientro dopo due turni di assenza per squalifica. Aggregati dalla Juniores Falco e Saporito.

La lista dei 22 convocati:

Portieri: Lagomarsini, Longobardi (1999), Viscovo (1999).

Difensori: Capitanio, Dionisi, Dondoni, Morero, Omohonria (1999), Parisi (2000), Saporito (2001).

Centrocampisti: Buono (1999), Da Dalt, Di Paolantonio, Gerbaudo, Rizzo (1998), Matute, Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Ciotola, De Vena, Falco (2001), Mentana (1999), Sforzini.

0′ – Tre gare in otto giorni per l’Avellino. Si inizia oggi da Albano Laziale, poi la cenerentola Anzio mercoledì al Partenio-Lombardi (ore 15) e tra una settimana ritorno nel Lazio a Colleferro per sfidare il Città di Anagni. E’ l’ennesimo tour de force di un campionato fitto di impegni anche dopo il giro di boa.

0′ – E’ la prima esterna dell’anno per l’Avellino atteso al bivio di Albano Laziale per imboccare la strada che porta alla vetta, ma sulla quale c’è rullo compressore Albalonga. Al Comunale “Pio XII” si gioca il big match della ventunesima giornata del girone G della Lega Nazionale Dilettanti. Dopo il 2-0 al Ladispoli, i biancoverdi cercano il brindisi-bis in questo avvio di girone di ritorno: fischio d’inizio come al solito alle 14.30.