Lite tra minori a Mirabella Eclano, arrestato un 14enne

Lite tra minori a Mirabella Eclano, arrestato un 14enne

24 aprile 2017

Una lite tra coetanei nella piazza principale di Calore, nella serata di sabato scorso, si è trasformata in tragedia. Uno dei ragazzi coinvolti finisce in ospedale in gravi condizioni dopo essere stato colpito con vari pugni al volto ed aver battuto la testa sul marciapiede.

Il giovane, soccorso prontamente dai sanitari del 118, viene trasportato prima presso il Pronto Soccorso di Ariano Irpino, poi, d’urgenza, presso il “Moscati” di Avellino. E’ in prognosi riservata a causa delle ferite riportate alla testa.

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, tempestivamente intervenuti sul posto, hanno avviato accurate e serrate indagini identificando un 14enne del comune eclanese che, per futili motivi, avrebbe aggredito il coetaneo.

Il ragazzo è stato arrestato perchè ritenuto responsabile di tentato omicidio e, successivamente alle formalità di rito, tradotto presso idonea struttura penitenziaria a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli.