L’Italia dei debitori secondo “Il Sole”: Avellino tra le meno affidabili

L’Italia dei debitori secondo “Il Sole”: Avellino tra le meno affidabili

18 novembre 2019

Alfredo Picariello – Il Sole 24 Ore stila le classifiche sulla ricchezza. Dove vivono le persone con la maggiore stabilità finanziaria? La classifica fotografa nelle 107 province italiane il rapporto tra il reddito annuo dichiarato dalla popolazione maggiorenne residente con crediti attivi e la rata media annua da rimborsare. Il debito viene considerato sostenibile se il reddito è pari ad almeno tre volte il valore della rata. Il benessere economico viene misurato complessivamente da dieci indicatori che rilevano la mappa dei crediti, la spesa delle famiglie, i protesti pro capite e i depositi bancari. L’indice verrà utilizzato nell’indagine sulla Qualità della vita 2019, quest’anno alla sua trentesima edizione.

In base alla classifica, vivono a Trieste le persone indebitate più solvibili, quelle che rischiano di meno di cadere nel default finanziario. Stabili anche le famiglie con crediti attivi di Aosta e Parma. Più a richio, invece, la capacità di rimborsare le rate dei mutui e prestiti degli abitanti di Crotone, Barletta-Andria-Trani e Agrigento. La provincia di Avellino è nelle zone basse della classifica: 93ma. Il benessere economico irpino, dunque, non è proprio dei migliori e la provincia di Avellino, nell’Italia dei debitori, è tra le meno affidabili.