“L’Irpinia è con Riace”. Rete Soma si prepara alla mobilitazione

“L’Irpinia è con Riace”. Rete Soma si prepara alla mobilitazione

3 ottobre 2018

“Anche ad Avellino la notizia dell’arresto di Mimmo Lucano, sindaco di Riace, per il suo modello di accoglienza studiato in tutto il mondo ha creato un sentimento diffuso di indignazione e solidarietà.

Mentre l’onorevole Sibilia rilasciava dichiarazioni infondate e tendenziose sul modello Riace – che hanno generato lo sdegno dei suoi concittadini la rete Soma- Solidarietà e Mutualismo si metteva in moto per organizzare un pullman che raggiungerà la manifestazione che sabato alle 15:30 si terrà a Riace.

Organizzato in poche ore i posti sono già quasi tutti esauriti, dall’organizzazione dicono che ne mancano ancora pochi per riempire l’autobus completamente e garantire un prezzo sostenibile per tutti.

Subito all’iniziativa hanno aderito anche associazioni come Cgil, Arci e Libera che a livello nazionale hanno preso posizione in difesa del modello Riace.

In attesa del lavoro della magistratura – prosegue la nota della rete Soma – ma sottolineando che non esiste nessun paragone possibile con Mafia Capitale e Maleventum non essendoci stato alcun approprio illecitò nè dignità violata dei migranti, vogliamo sottolineare con forza la nostra solidarietà e sostegno al modello Riace di accoglienza e rigenerazione dei borghi delle aree interne.

Crediamo che sia un modello anche per la nostra irpinia in grado di creare inclusione, lavoro, accoglienza,rinascita dei servizi sociali.

Sono inaccettabili gli attacchi che in queste ora si diffondono contro un’esperienza meravigliosa riconosciuta a livello mondiale. Sabato saremo lì per dire con forza che l’Irpinia è con Riace”.