“L’Irpinia corre” ad Atripalda. Tutto pronto per una grande giornata di sport e aggregazione

“L’Irpinia corre” ad Atripalda. Tutto pronto per una grande giornata di sport e aggregazione

23 aprile 2019

Presentata “Irpinia corre”, la gara podistica in programma ad Atripalda dopodomani, giovedì 25 aprile. Il Coni, l’Amministrazione comunale e la società sportiva l’Irpinia Corre hanno svelato i dettagli di un evento che coinvolgerà alcune migliaia di persone. Atleti, bambini, famiglie, cittadini e volontari si ritroveranno in Piazza Umberto I per dare vita ad una manifestazione che coniuga brillantemente sport e aggregazione. C’è grande entusiasmo per una sfida che anche quest’anno si prefigge l’obiettivo di trasformare Atripalda in un grande circuito podistico, dove l’atletica leggera si esalta attraverso l’impegno ed il sudore dei runner e la condivisione si realizza attraverso la partecipazione e l’incoraggiamento degli spettatori.

“Il nostro principale obiettivo è proporre all’attenzione di tutti gli appassionati una bella gara di atletica leggera, caratterizzata da un adeguato clima di festa. Questo connubio da sempre ha rappresentato la caratteristica più importante della nostra gara”, questo il pensiero di Giovanni Solimene, presidente della società sportiva “L’Irpinia Corre”. «Tra gli iscritti abbiamo atleti di primissimo livello, tra cui podisti stranieri che punteranno a riscrivere il record della gara. Rispetto all’anno scorso – ha concluso il presidente -, il livello agonistico della gara è sicuramente cresciuto”.

Emozionato alla vigilia della gara il sindaco della città del Sabato, Giuseppe Spagnuolo: “Questa gara podistica, nel corso degli anni, ha scandito la crescita di diverse generazioni di sportivi. Inoltre, aspetto altrettanto rilevante, questo evento riesce a creare un momento di forte aggregazione sociale che coinvolge diverse fasce di età della popolazione. Ad esempio, gli applausi dei genitori ai propri bambini suscitano in me forti emozioni, così come il talento di grandi atleti che prenderanno parte alla gara anche in questa nuova edizione. Chi verrà in città troverà ad accoglierlo un clima di grande festa”.

Ha esaltato i valori dello sport, con qualche accenno al passato, Giuseppe Saviano, delegato provinciale del Coni: “Ci tengo particolarmente a questa gara perché ha sempre coinvolto sia i giovani sia atleti più esperti. Prima della lunga pausa, “L’Irpinia Corre” era uno degli eventi di punta dello sport provinciale. Basti pensare che una delle ultime edizioni superò le mille iscrizioni. E poi in un momento di forte crisi dell’atletica leggera italiana, proporre gare del genere aiuta a riaccendere l’attenzione su questa pratica sportiva”.

Costantino Pesca, consigliere con delega allo Sport, infine, ha messo in evidenza lo sforzo organizzativo che si “cela” dietro alla gara: “Si tratta di un evento che richiede un grande sforzo organizzativo. Senza la disponibilità di varie associazioni e tanti volontari, infatti, non sarebbe stato possibile assistere nuovamente alla gara. Lo sforzo, inoltre, è ripagato in pieno dall’entusiasmo degli spettatori che sicuramente affolleranno le strade cittadine. Assisteremo ad un grande spettacolo, che esalterà le bellezze di Atripalda”.