L’irpina Kiara Bianco al Lamezia DemoFest

22 luglio 2008

Gesualdo – L’irpina Kiara Bianco selezionata da Radio 1 Rai per il più grande festival di musica emergente del Sud. La giovane cantautrice di Gesualdo, si esibirà giovedì 24 luglio al Lamezia DemoFest (Lamezia Terme, Catanzaro), all’interno della Finale Nazionale delle migliori band scoperte da Demo, la trasmissione di musica indipendente di Radio 1 Rai.
Dopo il successo delle oltre centomila presenze dell’anno scorso, il Festival/Fiera “Lamezia DemoFest & MEI Fest” è ad oggi il più grande evento del Sud dedicato alla musica emergente. Kiara presenterà le sue canzoni in un set acustico di 20 minuti accompagnata dal chitarrista avellinese Antonio Iandolo dividendo il palco con le migliori band emergenti dell’anno e l’ospite big Francesco Guccini. Nata e cresciuta a Gesualdo, Kiara ha cominciato ad esibirsi in pubblico all’età di 10 anni. Nella sua forte personalità trova spazio uno straordinario talento naturale dalle profonde componenti multi-culturali. Esposta ad un sound internazionale fin dall’età di 14 anni, Kiara ha vissuto e studiato in Australia, a New York, in Canada, a Milano e Londra.
“Kiara ci ha subito colpiti per il suo grande talento, per la sua passione e la straordinaria forza di volontà che mette nel costruire la sua carriera”, ha affermato Michael Pergolani, scrittore e critico musicale, autore della trasmissione “Demo” di Radio 1 Rai.
La sua determinazione in campo musicale e il suo talento come cantautrice le hanno permesso di fare grandi passi negli ultimi anni fino ad arrivare ad ottenere numerosi passaggi sulla prima radio italiana per ascolti, RADIO 1 RAI, e concerti in storici locali come l’Hard Rock Cafe, il Barfly e l’Enterprise di Londra nonché il leggendario Bitter End di New York, un rock club che ha ospitato artisti del calibro di Bob Dylan, Joni Mitchell, Tracy Chapman, Tori Amos e dove Kiara si è inoltre esibita all’interno del New York Songwriters’ Circle, un circolo di cantautori che si riunisce da 17 anni dando spazio agli artisti emergenti più promettenti ed ospitando cantautori affermati come Norah Jones, Chris Barron (Spin Doctors) e Vanessa Carlton.
Proprio al Bitter End si è conclusa la “Residency” che ha visto Kiara esibirsi ogni settimana durante il mese di Aprile 08 nello storico locale newyorkese.
La musica di Kiara è personale, intima e genuina, punto di incontro tra le melodie della Alanis Morissette di Jagged Little Pill, il gusto soul di Annie Lennox e la ruvidità vocale di Joss Stone.