L’Ipercoop di Avellino celebra l’8 marzo con un reading sulle donne

L’Ipercoop di Avellino celebra l’8 marzo con un reading sulle donne

6 marzo 2017

Storie di donne raccontate da donne: così l’Ipercoop di Avellino celebra l’8 marzo. Mercoledì mattina, dalle 10 a mezzogiorno, presso il punto ristoro della struttura di via Pescatori, un reading tutto al femminile animato dalle dipendenti e dalle clienti dell’ipermercato con sottofondo musicale affidato al trio Eutrepa.

L’evento è organizzato dalla presidente del comitato soci Coop, Anna Maria Catena, e coordinato da Gaetana Aufiero. Un ulteriore momento di incontro e condivisione, ma soprattutto un importante momento di riflessione sulla condizione della donna che conferma l’impegno della cooperativa nel diffondere il valore dell’uguaglianza.

L’iniziativa segue, infatti, di qualche mese quella che a novembre dell’anno scorso ha visto coinvolti gli studenti del Liceo Publio Virgilio Marone e dell’Ipia Amatucci insieme gli operatori del Centro antiviolenza di Avellino e a quelli della casa rifugio, intitolata alla memoria di Antonella Russo, di Ospedaletto d’Alpinolo. Tutti uniti per dire no alla violenza sulle donne.

In quell’occasione, tutte le attività dell’ipermercato furono bloccate per diversi minuti e all’interno della struttura – sulle note di una celebre canzone – fu letta una poesia contro il femminicidio scelta dalle dipendenti dell’Ipercoop. Subito dopo, gli studenti liberarono in cielo dei palloncini rossi, per manifestare il proprio no alla violenza sulle donne.

Mercoledì 8 marzo, dunque il nuovo appuntamento dal titolo “Storie e musiche di donne lette dalle donne” per celebrare la “Giornata internazionale della donna” ricordando le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche le discriminazioni e le violenze che ancora subiscono in tutte le parti del mondo. La cittadinanza è invitata a partecipare.