Lioni, minaccia un giovane con una pistola a salve: denunciato 70enne

Lioni, minaccia un giovane con una pistola a salve: denunciato 70enne

9 gennaio 2018

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 70enne ritenuto responsabile dei reati di minaccia aggravata nonché detenzione e porto di arma a salve modificata.

I fatti sono accaduti qualche sera fa a Lioni. L’anziano, passeggiando con il suo cane e a seguito di un diverbio appena scaturito per futili motivi, avrebbe minacciato con una pistola un giovane del luogo.

Sul posto immediatamente  è intervenuta una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, già impegnata in quell’area nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, che ha identificato l’anziano lionese e ha proceduto al sequestro della pistola a salve, dalla quale aveva rimosso il “tappo rosso” che teneva in tasca.

Alla luce delle evidenze emerse, per il 70enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.