Lioni – Legalità: i carabinieri incontrano gli alunni del Vanvitelli

13 febbraio 2010

Presso l’Istituto Scolastico Comprensivo “L. Vanvitelli” di Lioni si è tenuto un incontro sulla legalità curato dal comandante della Compagnia Carabinieri di Sant’Angelo dei Lombardi, affiancato da un ispettore del N.A.S. di Salerno, a cui hanno partecipato gli alunni degli indirizzi tecnico, alberghiero, ragioneria e professionale, alla presenza di molti docenti. Durante l’incontro si è dibattuto su molti temi di interesse e di attualità: l’importanza della legalità, la necessità di favorire tale forma educativa e l’opera quotidiana svolta dall’Arma dei Carabinieri, istituzione che opera tra l’altro attraverso reparti speciali in diversi settori, tra cui quello della tutela della salute pubblica. Nella circostanza gli studenti hanno avuto ampio spazio e possibilità di fugare dubbi e curiosità su diversi argomenti, che spesso li riguardano da vicino, tra cui anche le specifiche competenze e funzioni svolte dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno, investendo pertanto il maresciallo intervenuto a cui sono state rivolte diverse domande. Si è discusso anche di bullismo, droga ed alcoolismo, rispetto delle norme sulla circolazione stradale, immigrazione clandestina, la comunicazione tramite internet e reati commessi attraverso la piattaforma informatica, atti vandalici, che sempre più spesso si verificano nelle scuole della provincia.