Lioni-Grottaminarda, i Meetup irpini scrivono al sottosegretario Cioffi

Lioni-Grottaminarda, i Meetup irpini scrivono al sottosegretario Cioffi

22 gennaio 2019

“Qui in Irpinia si segue con trepidazione la questione della Lioni-Grottamindarda, un’opera ormai arrivata quasi al termine, di importanza strategica per far uscire le zone interne della nostra provincia dall’isolamento in cui si trovano ed il cui completamento avrebbe enormi benefici sulla quotidianità della gente”.

I Meetup 5 Stelle di Ariano, Caposele, dei Comuni Uniti del Medio Calore, di Torella dei Lombardi e di Nusco-Alta Irpinia scrivono al sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Andrea Cioffi ricordando come “la vocazione agroalimentare delle nostre zone vanta prodotti unici ma che, gravati di costi di carburante e di trasporto, finiscono inevitabilmente per essere meno competitivi. Per non parlare della qualità della vita degli abitanti di quei luoghi, costretti a spostarsi spesso su strade impervie e maltenute, anche per raggiungere una guardia medica”.

“Le infrastrutture sono un punto nevralgico del mancato sviluppo delle nostre zone, ma questo da ingegnere e da uomo del Sud, tu lo sai perfettamente. Ma le infrastrutture non servono solo allo sviluppo economico: un tempo di percorrenza più breve può fare la differenza tra la vita e la morte per un ammalato. Non dimentichiamo poi che lo stato avanzato dei lavori, che l’opera sia condivisa o meno, ha segnato in maniera irreversibile il territorio”.

La nota chiude con appello “perché si trovi una soluzione che permetta a quest’opera di poter essere completata, naturalmente nei modi che siano coerenti con i nostri principi ed i nostri valori. I territori chiedono questa strada, ed è importante ascoltarli, venite ad incontrarli. Siamo nati tra la gente: restiamo tra la gente”.