Lioni-Grottaminarda: al Mise incontro con D’Ambrosio. Possibile ritorno del commissario ad acta

Lioni-Grottaminarda: al Mise incontro con D’Ambrosio. Possibile ritorno del commissario ad acta

15 gennaio 2019

Il Governo giallo verde sta valutando di ripristinare il commissariamento sulla Lioni-Grottaminarda. E’ quanto si apprende in seguito all’incontro tenutosi ieri sera, lunedì 14 gennaio, al Ministero dello sviluppo economico tra esponenti del dicastero e Filippo D’Ambrosio, ex commissario ad acta del cantiere aperto nella Valle Ufita.

La decisone dell’esecutivo di non prorogare la gestione commissariale al fine di arrivare ad ottenere una gestione ordinaria, aveva suscitato perplessità e polemiche  nel territorio.

E così, forse, un ravvedimento. Mantenere D’Ambrosio, con una formula alternativa, alla guida del cantiere è una valutazione che l’esecutivo sta prendendo in considerazione per evitare ulteriori blocchi del cantiere, ritardi e esosi esborsi.

Un’attenta analisi costi-benefici che ora spetta al Dicastero con a capo Luigi Di Maio.