Lioni, giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la Consulta dice NO agli abusi

Lioni, giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la Consulta dice NO agli abusi

21 novembre 2016

Il 25 novembre alle ore 18.00 presso l’aula consiliare del comune di Lioni, la Consulta delle Donne in collaborazione con il Comune, organizza il suo primo evento in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Inizierà con un dibattito: il direttore Sanitario P.O di S.Angelo dei lombardi Angelo Frieri aprirà la discussione insieme al Direttore del Consorzio dei Servizi sociali Alta Irpinia Generoso Trombetta.

Prenderanno parte alla discussione: la Vicesindaco con delega di Assessore alle pari opportunità Domenica Gallo, la Referente CAV P.O S.angelo dei Lombardi Patrizia Delli Gatti, il Presidente della Pubblica Assistenza del comune di Caposele Alagia Cesara Maria, la Consigliera di parità alla Regione Campania Domenica M. Lomazzo, conclude il Presidente del Consiglio alla Regione Campania ON. Rosetta D’Amelio.

Durante l’evento ci sarà musica dal vivo con i “Makardia” ed il monologo teatrale “Violenza contro le donne” di Clelia e Luigi. A fare da coreografia la mostra “Non chiamatelo Raptus” dell’illustratrice, vignettista e blogger de l’Espresso Stefania Spanò, in arte Anarkikka. Si tratta di una rassegna di tavole che raccontano la violenza contro le donne attraverso la creatività e l’ironia.

Inoltre il “Laboratorio della Creatività” ha trovato un modo originale per dire NO alla violenza: chiunque voglia potrà lasciare il proprio pensiero, anche una parola, per manifestare il proprio disappunto per gli abusi sulle donne su una tela posizionata nell’aula consiliare.

Tutti sono invitati a partecipare perché il NO gridato insieme è più forte.