Lioni – Arrestato 23enne: aggredisce militare

4 settembre 2005

Lioni – A Lioni i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto un ragazzo 23enne del luogo resosi responsabile di aggressione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Aveva tentato di introdursi forzatamente senza il pagamento del biglietto di ingresso all’interno di un noto locale del posto creando scompiglio tra gli astanti che attendevano il proprio turno per l’ingresso. All’intervento dei militari il giovane ha cominciato ad agitarsi giungendo a percuotere un militare provocandogli lesioni ed opponendo resistenza. Il 23 enne dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa di reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi (Av) a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Intanto i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi a seguito dei controlli predisposti per il fine settimana al fine di garantire un tranquillo svolgersi della vita notturna hanno segnalato agli Uffici Territoriali del Governo di Avellino un ragazzo di 27 anni, lionese, trovato in possesso di un apprezzabile numero di semi di canapa indiana rinvenuti a seguito di perquisizione effettuata presso il suo domicilio nonché un involucro di carta argentata contenente gr. 1 di hashish occultato nel posacenere della sua vettura. La sostanza stupefacente sequestrata sarà inviata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Cc di Salerno per la quantificazione del THC ( =principio attivo ).