Dramma a Salerno, un operaio muore schiacciato da 2 container

Dramma a Salerno, un operaio muore schiacciato da 2 container

23 novembre 2016

Tragedia a Salerno dove Lino Trezza, 34enne del capoluogo, è morto sul lavoro poco prima della scorsa mezzanotte.

Lino è rimasto schiacciato da due container all’interno del suo muletto. Lascia la moglie ed un figlio ed un grande sgomento in città. Appassionato di musica, stava effettuando delle operazioni di scarico quando sarebbe stato travolto da una rampa crollata sul suo muletto di scarico.

Nel tempo libero Lino si esibiva in alcuni locali salernitani. Ora, come ha scritto qualcuno, potrà cantare assieme agli angeli del paradiso.

Era in programma per oggi mercoledì 23 novembre, alle ore 10.30, al Marina d’Arechi Port Village la presentazione delle attività agonistiche della Rari Nantes Salerno nella stagione 2016/2017 ed in particolare della prima squadra che militerà nel campionato nazionale di pallanuoto di serie A2.

La manifestazione è stata però rinviata. Ecco il comunicato dell’Ufficio Stampa della Rari Nantes Salerno:

“In seguito al grave incidente occorso questa notte presso il Porto di Salerno, in cui ha perso la vita un giovane operaio, la Rari Nantes Nuoto Salerno in segno di cordoglio ha deciso di rinviare a data da destinarsi la presentazione della prima squadra di pallanuoto prevista per la mattinata di oggi mercoledì 23 Novembre 2016”.