Libera – Quindici, al via il campo E!State Liberi

27 agosto 2014

Avellino – Venerdi 29 agosto alle ore 11,30 nella sede di Libera Avellino presso la Bottega Equomondo (Via Episcopio 1) si terrà la conferenza stampa di presentazione del campo di volontariato sui beni confiscati alla mafia E!State Liberi.
Per presentare i campi estivi e il programma della settimana interverranno Francesco Iandolo, referente provinciale di Libera Avellino e Anna Celotti, responsabile del campo E!State Liberi di Quindici.
Quest’anno quattordici ragazzi provenienti da tutta Italia saranno ospitati a Quindici dal 30 agosto al 5 settembre e saranno protagonisti di un’esperienza importante sia sul piano personale che per tutta la comunità locale. Le giornate saranno divise in due momenti: metà giornata avranno modo di contribuire alla ristrutturazione dei beni confiscati e beni comuni presenti sul territorio e nell’altra metà si formeranno su diverse tematiche legate al territorio e all’antimafia con la presenza di ospiti che porteranno le loro testimonianze.
Ogni anno in Italia sono circa 6000 le persone che partecipano alle settimane di volontariato che Libera organizza sui beni confiscati alle mafie.
Il campo di Quindici è stato organizzato dal coordinamento provinciale di Libera Avellino in collaborazione con il Comune di Quindici, la parrocchia di Quindici, la cooperativa Oasiproject, l’associazione Pro Lauro.