“Libera Mercogliano” commemora le vittime di tutte le mafie

19 marzo 2010

Mercogliano – In occasione della Giornata della Memoria delle vittime di tutte le mafie, i candidati e i sostenitori di “Libera Mercogliano” hanno promosso una manifestazione che vuole essere occasione di riflessione e di ricordo di chi ha dato la sua vita nella lotta alla criminalità organizzata.

Domani, sabato 20 marzo alle ore 18.00, presso il ristorante-pizzeria Addò Barone in via Partenio a Mercogliano, vi sarà la messa in scena teatrale “Gli angeli di Borsellino”. La protagonista è l’attrice Ilaria Tevere, dell’Accademia Teatrale di Giancarlo Giannini, la quale darà corpo ed anima a Emanuela Loi, agente di polizia di scorta al giudice Borsellino uccisa nella strage di via D’Amelio. Accompagnati dalle musiche di Ennio Morricone, vi saranno i contributi di alcuni insert-video riferiti alle più inquietanti stragi di mafia nel nostro Paese, dall’eccidio del 1 maggio 1947 a Portella delle Ginestre all’omicidio del ragazzo ribelle Giuseppe Impastato, dall’uccisione di don Pino Puglisi alla strage di Capaci. Il testo è liberamente tratto da Cantata di festa per i bambini morti di mafia di Luciano Violante. La regia è di Gianbattista Assanti.