L’Ente più efficiente d’Italia nel saldare i creditori? L’Azienda ospedaliera ‘Moscati’ di Avellino

L’Ente più efficiente d’Italia nel saldare i creditori? L’Azienda ospedaliera ‘Moscati’ di Avellino

15 febbraio 2019

Non un comune settentrionale né un qualsiasi altro ente del Nord, secondo il Siope+, ossia la banca dati della Ragioneria dello Stato sui debiti commerciali di tutte le amministrazioni, l’ente più efficiente d’Italia nel saldare i creditori è l’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino.

Un primato che mette freno ai consueti stereotipi tra Nord e Sud. Il Moscati, malgrado una montagna di 14 mila fatture, primeggia rispetto a comuni come quello di Alessandria che è agli ultimi posti.

I pagamenti pubblici diventano così, in tutto lo Stivale, un po’ più veloci, sottolinea il Corriere della Sera nelle sue pagine economiche: il ritardo di Roma scende a 8 giorni, quello di Milano è a uno, mentre la Campania si conferma essere puntuale.

La accelerazione si spiega con gli incentivi e i disincentivi finanziati  e di reputazione, che la Ragioneria dello Stato ha messo sugli Enti.

Non tutto il sistema fa progressi, naturalmente. Assobiomedica, che segue il comportamento delle strutture sanitarie pubbliche verso tutte le imprese fornitrici, mostra un’abbondanza di situazioni ancora inaccettabili. Non solo fra i peggiori in assoluto, come l’azienda sanitaria provinciale di Crotone (paga a 456 giorni) o l’ospedale Mater Domini di Catanzaro (454).