VIDEO/ “Le 4 notti dei Briganti”, bagno di folla per il concerto di Piero Pelù

5 agosto 2018

Una lunga notte, quella appena trascorsa, a Montemiletto. Ad esibirsi sul palco, allestito nella piazza principale del paese per l’evento de ‘Le 4 Notti dei Briganti, Piero Pelù.

E’ stato proprio il cantautore e rocker italiano, simbolo indiscusso per oltre venti anni dei Litfiba, a travolgere con la sua voce ed energia, piazza 4 novembre. Un bagno di folla, un intreccio di generazioni, tutti pronti a fermare nel tempo, tra scatti fotografici e video, quel momento davvero unico.

A due passi dal simbolo del paese irpino, il Castello della Leonessa, la musica è stata la vera ‘Regina di cuori’ grazie anche al calore di tanti fan che hanno atteso il rocker fiorentino sin dal pomeriggio.

Il cantante, arrivato in paese nel massimo riserbo, si è concesso solo poco prima dell’esibizione alle foto con alcuni fan che lo hanno raggiunto nella casetta adibita a camerino, in cui la star dei Litfiba si è rinchiuso per gran parte della giornata.

Dopo le 22 circa, Piero Pelù ha raggiunto, accompagnato dal suo staff, il palco ed è da quel momento che con il suo ‘Ciao ragazzacci’ è iniziato uno spettacolo musicale da brividi. Luci, cori e suoni che hanno infiammato il cuore di Montemiletto per quasi due ore.

Da ‘Io ci sarò’ a ‘Fata Morgana’, da ‘Tribù’ fino a ‘Toro Loco’, Piero Pelù ha ripercorso, insieme al pubblico, la sua carriera musicale che ha accompagnato momenti e ricordi indelebili di tante generazioni.

Lo spettacolo de ‘Le 4 notti dei Briganti’, però, non termina qui. Questa sera ci sarà l’appuntamento conclusivo con i sapori unici dello Street Food e con tanta buona musica.

A chiudere l’evento sarà la band salentina dei Boomdabash che, proprio quest’anno, ha firmato “Non ti dico no”, uno dei tormentoni più energici e contagiosi dell’Estate insieme all’eterna Lorendana Bertè.

L’evento delle 4 Notti dei Briganti, alla sua seconda edizione, può già considerarsi uno dei grandi successi della stagione di festival in Irpinia, grazie all’organizzazione del centro sociale ‘Antonio Gubitosa’ di Montemiletto.

Appuntamento a stasera, quindi, con i sapori e, soprattutto, i ritmi di un’estate indimenticabile.