Lavoro e Mezzogiorno: la Cgil presenta il calendario 2012

13 dicembre 2011

Giovedì mattina, 15 dicembre 2011, alle ore 10,30 presso il salone della sede provinciale della CGIL di Avellino, in via Padre Paolo Manna, sarà presentato il calendario 2012 della CGIL di Avellino, quest’anno dedicato al tema “Lavoro e Mezzogiorno: più donne, più giovani”. L’iniziativa del calendario della camera confederale del lavoro di Avellino è giunta alla sua terza edizione. Dodici scatti, recuperati dall’Archivio storico della CGIL di Avellino, riproporranno le tappe delle più significative lotte per il lavoro messe in campo dal sindacato, dai giovani e dalle donne. I dodici mesi del 2012 saranno scanditi da 12 fotografie storiche e moderne, dalle battagli degli anni ’70 alle recenti vicende della Irisbus di Flumeri. Un percorso storico di pregevole fattura attraverso i momenti pregnanti dell’attività sindacale. Alla conferenza stampa prenderanno parte il segretario provinciale della CGIL di Avellino, Vincenzo Petruzziello ed il responsabile dell’archivio storico Giovanni Marino. “Considerato il grande successo delle prime due edizioni – spiega Giovanni Marino – il nostro calendario è ormai un oggetto “cult” non solo fra gli iscritti e simpatizzanti ci è sembrato opportuno quest’anno chiedere la collaborazione di una piccola ma già prestigiosa casa editrice ( Mephite di Fortunato Iannaccone) per rilanciare un’iniziativa tanto apprezzata. Sull’onda anche del successo ottenuto con la nostra pubblicazione, con la prefazione di Gugliemo Epifani, “Itinerario della Memoria”, presentata alla Fiera Internazionale del Libro di Torino (maggio 2011), il Calendario si è avvalso della collaborazione di militanti appassionati fotografi che hanno messo a disposizione, in modo del tutto gratuito, fotografie di loro proprietà. Un grazie speciale a Olivo Scibelli, Gerardo Alifano, Armando Coppola, Ugo Santinelli e Loredana Colella.