Lavori al campo di calcio senza contratto di subappalto: nei guai due imprenditori

Lavori al campo di calcio senza contratto di subappalto: nei guai due imprenditori

30 maggio 2018

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, i Carabinieri della Stazione di Montefalcione, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria due imprenditori ritenuti responsabili di violazione delle disposizioni in materia di misure di prevenzione di carattere patrimoniale.

In particolare, dagli accertamenti emergeva che il Comune di Montefalcione aveva conferito l’appalto per lavori di pitturazione, muratura e carpenteria metallica presso il locale campo di calcio ad una ditta di Foggia.

Ma parte di tali opere sono state eseguite da una ditta del luogo senza che fosse stato stipulato un contratto di subappalto e senza l’autorizzazione del citato Ente, così come espressamente previsto dal contratto.

A carico dei due imprenditori è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’art. 21 della Legge 13 settembre 1982, n. 646.