Lavori al Campo Coni, obiettivo Universiadi. Giacobbe: “Ce la faremo”

Lavori al Campo Coni, obiettivo Universiadi. Giacobbe: “Ce la faremo”

28 maggio 2018

“E’ una corsa contro il tempo, ma ce la faremo”. Il vicesindaco Elena Iaverone e Geppino Giacobbe, componente della commissione Pubblici Spettacoli, rilanciano la sfida del nuovo Campo Coni.

L’occasione è fornita dalla 17edizione di SportDays, trasferita in extremis da Parco Santo Spirito al Campo Coni.

La commissione pubblici spettacoli ha dato di recente il via libera al progetto di riqualificazione del Campo Coni, legato alle Universiadi 2019. Si accelera anche per il rifacimento della pista di atletica per la cui realizzazione si dovrebbe accedere ad ulteriori finanziamenti. “Consegneremo alla città un impianto nuovo di zecca”, assicura la Iaverone. L’intervento relativo alle Universiadi sarà di circa 750 mila euro. Il campo Coni sarà sede degli allenamenti.

Il progetto sul Campo Coni, inserito tra quelli finanziabili dalle Universiadi 2019, riguarda il rifacimento degli spogliatoi e dell’impianto d’illuminazione.

La gara di appalto si farà a giugno, mentre i lavori andranno completati entro dicembre 2018. Ci vorranno circa 450 mila euro, tra soldi a disposizione del Comune e contributo regionale. “Stiamo attivando tutti i canali di finanziamento necessari. Non è un’operazione semplice ma siamo ottimisti”, assicura Giacobbe.