L’attualità di don Luigi Sturzo, il vescovo Melillo ricorda i 100 anni dall’appello ai liberi e forti

L’attualità di don Luigi Sturzo, il vescovo Melillo ricorda i 100 anni dall’appello ai liberi e forti

21 febbraio 2019

“A tutti gli uomini liberi e forti facciamo appello perché uniti insieme propugnino nella loro interezza gli ideali di giustizia e di libertà”: sono le parole di don Luigi Sturzo, che il 18 gennaio di cent’anni fa invocava e sollecitava un sussulto d’orgoglio nei cattolici a prendersi a cuore la costruzione di una nuova Italia, fondata sugli ideali della libertà, dello sviluppo, del progresso, della giustizia.

A 100 anni dall’appello ai liberi e forti di Don Luigi Sturzo, la Diocesi di Ariano Irpino-Lacedonia organizza un convegno dal titolo “L’attualità del popolarismo di don Luigi Sturzo: a 100 anni dall’appello ai liberi e forti”. Il Convegno si terrà, venerdì 1 marzo 2019, con inizio alle ore 17:30 presso il Centro Pastorale San Francesco, in Via Mancini, ad Ariano Irpino.

I lavori saranno introdotti dal Vescovo di Ariano I.-Lacedonia, S.E. Mons. Sergio Melillo, mentre a relazionare sulla figura di don Sturzo sarà il prof. Flavio Felice, professore ordinario di “Storia delle dottrine politiche”, presso l’Università degli Studi del Molise, già docente di “Dottrine economiche e politiche” presso la Pontificia Università Lateranense, esperto in Dottrina Sociale della Chiesa e sulla figura di don Luigi Sturzo. E’ inoltre collaboratore di “Avvenire”, “Il Foglio” e “Il Giornale”.