Latte Miele: Bardi, Capasso e Di Blasi eletti personaggi del 2008

9 maggio 2008

Guardia Lombardi – Il Generale di Divisione della Guardia di Finanza, Vito Bardi, il professore universitario e ricercatore Giovanbattista Capasso e il Cardiochirurgo Pietro Di Biasi sono i personaggi dell’anno di Radio Latte Miele per il 2008. Nell’ambito della manifestazione che si terrà il 24 maggio, alle 16.30, sarà conferita anche una “menzione speciale” anche al Procuratore Generale della Repubblica Presso la Corte di Appello di Napoli Vincenzo Galgano. Fervono i preparativi, a Guardia Lombardi, in vista della seconda edizione de “Il personaggio dell’anno” organizzato dalla redazione interregionale dell’emittente Latte Miele. Dopo il grande successo della prima edizione, anche quest’anno, la redazione interregionale premierà tre personaggi illustri nell’ambito della seconda edizione de “Il personaggio dell’anno 2008”. A seguito di una accurata valutazione curata dall’intera redazione e presieduta dal direttore Salvatore Pignataro, anche quest’anno, sono tre gli esponenti che saranno premiati nel corso di una cerimonia che si svolgerà il prossimo 24 maggio, presso l’auditorium comunale “ Nicola Di Biasi”di via Roma a Guardia Lombardi. La manifestazione donerà un riconoscimento a coloro che con abnegazione, si sono distinti a favore della popolazione in cui esercitano il proprio ruolo istituzionale e professionale. “Ogni anno – spiega il direttore Salvatore Pignataro – la redazione giornalistica individuerà, rispettivamente, tre personaggi illustri della Campania e della Basilicata, tra i dirigenti dello Stato, autorità civili, militari, religiose o privati cittadini che si siano distinti nel corso della loro attività. Dopo aver acquisito il curriculum e aver valutato complessivamente le qualità morali e istituzionali, ma anche il positivo riscontro della cittadinanza, ogni anno la redazione interregionale, procede alla valutazione e redige una classifica di merito per tre esponenti a cui sarà conferito il riconoscimento. Quest’anno, in via straordinaria, conferiremo una menzione speciale al Procuratore Generale della Repubblica di Napoli, in relazione alla sua prestigiosa carriera e alla sua abnegazione di uomo di Stato”. Per l’occasione interverranno le massime autorità provinciali e regionali, nonché i vertici delle forze dell’ordine insieme al Procuratore Capo della Repubblica di S. Angelo Antonio Guerriero.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.