L’assessore Matera a Montella: “Puntate sul turismo”

L’assessore Matera a Montella: “Puntate sul turismo”

24 maggio 2019

“Puntate sul turismo, l’Irpinia ha grandi potenzialità”. Corrado Matera, assessore allo sviluppo e promozione del turismo della Regione Campania, ha pochi dubbi sul futuro dell’Alta Irpinia.

Matera ha preso parte, insieme a Giuseppe De Mita, coordinatore regionale de l’Italia è Popolare, ad un incontro promosso dalla lista civica “Montella per il cambiamento”.

“Per rendere il nostro paese ancora più appetibile ai visitatori, vogliamo partire dalle piccole cose” esordisce Carmine Musano, “come le infrastrutture primarie (acqua ed energia elettrica) da portare a due eccellenze religiose architettoniche che abbiamo nella nostra cittadina, come il santuario del Santissimo Salvatore ed il complesso del Monte”.

“Per quanto riguarda i beni immateriali, invece, abbiamo intenzione di creare un progetto ad hoc per intercettare i flussi turistici e portarli nella nostra città, offrendo ai turisti tutto il necessario per scegliere Montella, attraverso anche il supporto della Regione Campania.”

“Abbiamo lavorato molto, in questi anni, per dare al turismo una centralità imponente, in quanto esso è un attrattore economico e culturale”, ha precisato Matera. “Noi siamo totalmente disponibili a supportare ogni progetto intento allo sviluppo del turismo in Campania, con la consapevolezza che la nostra è una terra dal valore inestimabile”.

“Musano e la sua squadra possono stare tranquilli, prosegue De Mita, ci sono rappresentanti in Regione capaci e a disposizione per l’attuazione di questo tipo di turismo territoriale fatto di legami umani. Turismo e turismi, perché le dinamiche cambiano ed i visitatori sono sempre più settorializzati, per cui c’è o bisogno di attrattori enogastronomici, religiosi e paesaggistici”.