Laceno d’oro – Cignarella:”La rassegna sarà un appuntamento stabile”

30 luglio 2014

Cresce l’attesa per la 39esima edizione del Festival Internazionale del Cinema “Laceno d’Oro 2014”. Soddisfatto l’Assessore Cignarella che dichiara: “Ho ringraziato l’Assessore regionale al Turismo e ai Beni Culturali Pasquale Sommese per aver creduto, così come l’Amministrazione Comunale di Avellino, nell’ambizioso progetto di riportare nel capoluogo irpino il Festival Internazionale del Cinema “Laceno d’Oro” inserito, quest’anno, nel cartellone dei grandi eventi finanziati dalla Regione Campania”. Così l’Assessore alla Cultura del Comune di Avellino Nunzio Cignarella al termine della conferenza stampa di presentazione della 39esima edizione del “Laceno d’Oro” che si è tenuta questa mattina nella sala giunta della Regione Campania con l’Assessore Regionale Sommese, e alla quale hanno preso parte anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Mercogliano Stefania Di Nardo, l’Assessore al Turismo del Comune di Atripalda Flaviano Pascarosa, il Direttore Artistico della rassegna Antonio Spagnuolo e Marianna D’Onofrio figlia di Giacomo fondatore nel 1959 insieme a Camillo Marino del Festival del Cinema neorealistico le cui prime edizioni si svolsero nella località Laceno da cui prese il nome. Nel corso della conferenza stampa è stato illustrato il programma della rassegna che si svolgerà ad Avellino dal 18 agosto al 5 settembre 2014 e che sarà caratterizzata oltre che da tutta una serie di proiezioni anche dalla partecipazione e premiazione dei più importanti autori mondiali del cinema sociale, indipendente e di ricerca.
“Il nostro intento ed anche la sfida dell’Ente di Piazza del Popolo – ha proseguito l’Assessore Cignarella – è di porre in essere tutte le condizioni per far diventare il Festival Internazionale del Cinema “Laceno D’Oro” un appuntamento annuale stabile in grado di riportare la città di Avellino alla ribalta delle cronache nazionali e non solo. Ed in questa direzione stiamo continuando a lavorare”.