La UIL di Avellino partecipa alla Giornata Europea di mobilitazione

13 novembre 2012

La UIL, in occasione della Giornata Europea di Azione e Solidarietà indetta, per domani 14 NOVEMBRE, dalla CES (Confederazione Europea dei Sindacati) per l’occupazione e la solidarietà in Europa, contro l’austerità ha deciso di caratterizzare la sua mobilitazione nazionale, sui temi che riguardano il sapere e l’istruzione.
Il dramma della disoccupazione giovanile che vive l’Italia, in particolare il SUD, potrà trovare una risposta se si investe sul sapere, sulla ricerca e innovazione e sull’istruzione. Soprattutto se si crea quel raccordo necessario tra mondo del lavoro e quello della formazione-istruzione.
Le politiche che guardano solo al governo del debito sovrano e non alla crescita stanno procurando sofferenze ai cittadini, disoccupazione, aumento della Cassa integrazione e soprattutto recessione.
Serve un’inversione delle politiche e guardare ai giovani e alla scuola come la risposta e l’opportunità per il nostro Paese e l’Europa intera.
La UIL di Avellino partecipa all’iniziativa della Confederazione nazionale che si terrà a NAPOLI presso l’Istituto scolastico SANNINO con Anna Rea e Luigi Angeletti.
Una delegazione della UIL Irpina consegnerà al Prefetto di Avellino il volantino nazionale ed europeo a sostegno della giornata europea di mobilitazione.