La Sidigas resta sul treno Champions, asfaltato l’Aris

La Sidigas resta sul treno Champions, asfaltato l’Aris

31 gennaio 2018

Renato Spiniello – La Sidigas Avellino resta aggrappata al treno Basketball Champions League, tornando alla vittoria tra le mura amiche contro l’Aris Salonicco.

I biancoverdi esorcizzano il recente periodo no, in cui hanno inanellato quattro sconfitte di fila tra campionato e coppa europea, e battono i greci 79-66 raggiungendo lo Stelmet Enea Zielona Gora al quarto posto del raggruppamento D, l’ultimo disponibile per il passaggio di turno.

I polacchi restano avanti per via degli scontri diretti, entrambi a favore della truppa di Andrej Urlep. Tutto si deciderà mercoledì prossimo: Zielona impegnata in trasferta contro la già qualificata Nymburk, Scandone ospite a Bonn, che al massimo può puntare alla Fiba Europa Cup.

Nella notte di D’Ercole (12 punti) e N’Diaye (11 + 11 rimbalzi), e del risveglio di Fitipaldo (4), è il solito Rich a prendersi la copertina, risultando decisivo con le sue 13 segnature.

GLI ALTRI RISULTATI:

Ostenda-Nymburk 73-79

Besiktas-Bonn 95-72

Zielona Gora-Nanterre 85-80

LA CLASSIFICA:

Besiktas (10/3); Nymburk (9/4); Nanterre (8/5); ; Zielona Gora (6/7); Avellino (6/7); Ostenda (5/7); Bonn (4/9);  Aris (4/8).

in grassetto le già qualificate

PROSSIMO TURNO (7/2):

Aris-Ostenda (18:30)

Nymburk-Zielona Gora (18:30)

Bonn-Avellino (20:30)

Nanterre-Besiktas (20:30)