La Sidigas è prima, Sacripanti: “Vinta gara importante, decisivi gli ultimi minuti”

La Sidigas è prima, Sacripanti: “Vinta gara importante, decisivi gli ultimi minuti”

by 29 novembre 2016

La Sidigas Avellino ritorna alla vittoria in Basket Champions League e lo fa sul campo più difficile, quello della capolista Juventus Utena. I lituani dominano per oltre mezzora di gioco, anche se il quintetto di Pino Sacripanti ha il merito di non lasciar mai scappare i padroni di casa. L’ultimo quarto incarna i crismi della perfezione per gli uomini in canotta biancoverde: Fesenko, Ragland e Obasohan guidano la riscossa con il centro ucraino a collezionare una doppia doppia con 25 punti e 13 rimbalzi.

Particolarmente soddisfatto a fine gara il coach Sacripanti: “Prima di tutto voglio ringraziare i miei ragazzi perché dopo una partita importante come quella di domenica contro Brindisi e, nonostante, il lungo viaggio sostenuto per arrivare fino qui, hanno giocato 40 minuti con la giusta mentalità – queste le parole del tecnico, che poi continua – Siamo rimasti in partita per 30-35 minuti, negli ultimi 7 minuti siamo stati più intensi ed aggressivi vincendo una gara molto importante, non solo per quanto riguarda i due punti importantissimi, ma anche per prendere maggiore confidenza con questa competizione. Congratulazioni ad Utena che ha giocato una buona pallacanestro, non è stato facile contenere il loro gioco offensivo. Sono molto felice ed è uno step in più per le qualificazioni al prossimo turno.”

LEGGI ANCHE: La Sidigas regola una Juventus Utena mai doma, decisivo l’ultimo quarto