Sidigas, Sacripanti: “Felice per Parlato ed Esposito, obiettivo mantenere il primato”

Sidigas, Sacripanti: “Felice per Parlato ed Esposito, obiettivo mantenere il primato”

7 dicembre 2016

La Sidigas Avellino torna a sorridere al Paladelmauro dopo un rullino di marcia di quattro stop interni in cinque gare alternate tra campionato e coppa. La Scandone ha la meglio dei serbi del Mega Leks, rimaneggiati dagli infortuni e rilegati dalla sconfitta di oggi in fondo alla graduatoria del gruppo D.

“Contento della vittoria, puntiamo a mantenere il primato in Champions – ha esordito a riguardo coach Pino Sacripanti, che continua – L’obiettivo deve essere quello di mantenere questa posizione fino alla fine della fase a gironi, per concederci così un po’ di riposo aggiuntivo”.

Ragland è sceso sui legni del Del Mauro nonostante non fosse in condizioni ottimali, una scelta che ha fatto particolarmente piacere al coach biancoverde: “Grande dimostrazione di attaccamento alla maglia da parte di Joe, ma sono contento anche per gli esordi più che positivi di Salvatore Parlato e Lorenzo Esposito (entrambi a punti, ndr).”

Parlato primo irpino ad andare a punti in Europa: “Rappresenta il nostro essere Avellino in tutto e per tutto – ha chiosato il coach – Sempre puntuale agli allenamenti nonostante conosca il suo ruolo, contento anche per l’ovazione dedicatagli dal pubblico, simbolo di quanto sente quest’attaccamento”.

Zerini poco utilizzato dal coach nell’ultimo quarto a causa di una botta al ginocchio che ha rimediato in seguito ad una caduta, che tuttavia non desta alcuna preoccupazioni per i giorni a seguire.


Commenti

  1. […] Sidigas, Sacripanti: “Felice per Parlato ed Esposito, obiettivo mantenere il primato” […]