La scultura di Cavaiuolo nella sede della Guardia di Finanza

La scultura di Cavaiuolo nella sede della Guardia di Finanza

22 maggio 2018

E’ stata sistemata stamane nella sala riunioni della Guardia di Finanza la scultura rappresentante il primo maestro della Banda Musicale della Finanza Antonio D’Elia di Mirabella Eclano. Il Presidente dell’A.N.F.I., Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia Sezione provinciale di Avellino, il Maresciallo Cavaliere Emerito Michele Golia ha consegnato l’opera al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il Colonnello Gennaro Ottaiano.

L’opera è stata realizzata dal Cavaliere Alfonso Cavaiuolo di Cervinara. Erano presenti alla cerimonia il Colonnello Antonio Caputo, lo scultore e gli Ufficiali e dipendenti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino. “Questa scultura – precisa Golia –  ha un valore simbolico importantissimo per la Guardia di Finanza. E’ un riferimento importante che ci spingerà a lavorare ed impegnarci sempre nella stessa direzione, forti dei principi e dei valori che ispirano e guidano le Fiamme Gialle”.